Home | Tempo d'Europa | Silvia Costa: ‘Erdogan non cali il sipario anche sul teatro europeo’
silvia-costa

Silvia Costa: ‘Erdogan non cali il sipario anche sul teatro europeo’

“La Turchia mette il bavaglio anche al teatro europeo. Dopo aver messo al bando docenti, universitari, giornalisti, scrittori e pensatori non filogovernativi, Erdogan censura anche le rappresentazioni di autori teatrali dai classici come Shakespeare e Goldoni a drammaturghi contemporanei come Stefano Massini che non potranno portare le loro opere perché “rischiose” e “contrarie ai valori del sentire comune”. La cultura è la voce d’Europa. Condanno fortemente l’ennesima posizione dittatoriale di Erdogan, dopo aver aderito all’appello per la liberazione dello scrittore Ahmet Altan, condivido e sostengo l’iniziativa del Piccolo Teatro che ha aperto le porte agli attori e registi turchi e mi auguro che tutti i teatri europei seguano il loro impegno. In Commissione Cultura mi farò portavoce con i colleghi perché anche il Parlamento apra le porte alle istanze culturali di drammaturghi, attori e persone del mondo dello spettacolo e della cultura turchi. La loro voce non può essere messa a tacere così come va difesa la libera circolazione delle idee. Il teatro è fondamentale per la creazione di un’identità europea allargata e condivisa, depositario del passato e fucina della nuova Europa. Faccio appello alla comunità internazionale perché si levi un unanime stop alle violenze e alla più grave delle repressioni contro la dignità dell’individuo, la giustizia, la libertà di pensiero e di parola.” Lo dice l’europarlamentare Silvia Costa Presidente della Commissione Cultura contro la decisione del governo turco di mettere al bando autori e artisti occidentali, da Shakespeare a Brecht, da Goldoni a Dario Fo, in sostegno all’iniziativa del Piccolo Teatro perché tutti i teatri d’Europa aprano le porte agli attori e registi turchi, annunciando con loro un’iniziativa in Commissione Cultura.

Guarda anche...

Silvia Costa

Silvia Costa: “Importante riconoscimento di Juncker sull’Anno europeo del patrimonio culturale”

“Importante riconoscimento di Juncker sull’Anno europeo del patrimonio culturale. Nel suo discorso di oggi sullo …

Silvia Costa

Silvia Costa: “La cultura al centro delle politiche europee. Al lavoro per il palinsesto del 2018”

“Con il 2018 Anno europeo del Patrimonio abbiamo l’occasione concreta di mettere al centro delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi