Home | Tour 2016 | Renato Zero: straordinario successo di vendite per ‘Alt In Tour’

Renato Zero: straordinario successo di vendite per ‘Alt In Tour’

RENATO ZERO si conferma ancora una volta inarrestabile! A grande richiesta, dopo i sold out di Roma, Firenze e Livorno, “ALT IN TOUR”, con cui l’artista porterà il suo ultimo disco “Alt” nei più importanti palasport d’Italia, si arricchisce di 4 nuovi appuntamenti dal vivo.

Diventano così sei i live che lo vedranno protagonista indiscusso nella sua Roma, quattro saranno invece le date nella splendida Firenze e raddoppia anche il concerto di Livorno!

Queste le date ad ora confermate dell’ “ALT IN TOUR”: 24 e 25 novembre a BOLOGNA (Unipol Arena), 28 e 30 novembre a TORINO (Pala Alpi Tour), 3 dicembre a PESARO (Adriatic Arena); 6, 7, 9, 10, 13 e 14 dicembre a ROMA (Pala Lottomatica) – NUOVE DATE; 16, 17, 19 e 20 dicembre a FIRENZE (Nelson Mandela Forum) – NUOVA DATA; 22 e 23 dicembre a PADOVA (Arena Spettacoli Padova Fiere); 6, 7, 9 gennaio 2017 a MILANO (Mediolanum Forum di Assago); 14 e 15 gennaio 2017 a LIVORNO (Modigliani Forum) – NUOVA DATA.

Le prevendite per le nuove date saranno disponibili a partire da martedì 20 settembre alle ore 11.00 su ticketone.it e nei circuiti di vendita e prevendite abituali.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale di “ALT IN TOUR”.

Sabato 17 settembre su RAI 1 (ore 20:35) andrà in onda lo speciale “ARENÀ- Renato Zero si racconta”, un’unica ed esclusiva prima serata di quasi tre ore, densa di canzoni, parole, conversazioni e musica, emozioni e grandi incontri con amici e colleghi, sul palco e dietro le quinte.

Renato Zero è stato protagonista di tre concerti-evento all’Arena di Verona, show che hanno segnato l’atteso ritorno live del grande cantautore italiano, dove ha incantato gli oltre 36.000 spettatori con i suoi successi di sempre oltre a presentare, per la prima volta dal vivo, i nuovi brani contenuti nell’album “Alt”, accompagnato sul palco dalla sua band, dall’Orchestra Filarmonica della Franciacorta diretta dal Maestro Renato Serio e dai Neri Per Caso.

Renato Zero sceglie di ospitare sul palco i colleghi Elisa, Emma e Francesco Renga regalando al pubblico incontri e duetti inediti di profonda emozione e dietro le quinte, a telecamere accese, di raccontare se stesso e i suoi mille volti con la complicità degli amici e grandi attori italiani, Sergio Castellitto e Carlo Giuffrè. Ad impreziosire ulteriormente la serata, ci saranno le incursioni audio degli amici Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello.

Unico, rivoluzionario, libero, in prima linea da cinque decenni contro tutte le ipocrisie, innovatore, precursore, provocatore, attento come nessuno ad ogni tipo di minoranza e alla nostra interiorità. A tre anni dal doppio progetto di “Amo”, incentrato su tematiche più intime e riflessive, RENATO ZERO è tornato, forte di rinnovata passione e spirito di denuncia, ai grandi temi sociali e alle battaglie civili con il nuovo disco di inediti “ALT”, disponibile nei negozi tradizionali e in digital download.

Guarda anche...

Renato Zero

Renato Zero: oggi esce “Arenà – Renato Zero si racconta”

Dopo il grande successo dell’ultimo disco di inediti “Alt” (certificato platino da FIMI/GfK Italia), oggi, …

Renato Zero

Renato Zero: al via domani dall’Unipol Arena di Bologna “Alt In Tour”

Mancano ormai poco più di 24 ore all’inizio di “ALT IN TOUR”, con cui l’inarrestabile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi