Home | Eventi | Riapre lo storico Teatro Orione di Roma, con una nuova giovane dirigenza tutta under 30
teatro-orione-di-roma

Riapre lo storico Teatro Orione di Roma, con una nuova giovane dirigenza tutta under 30

Lo storico Teatro Orione di Roma cambia gestione e rialza il sipario. A ridar vita al quarto teatro più capiente della capitale due giovani direttori under 30, Carlo Oldani e Claudio R. Politi, Il progetto di rinascita verrà presentato nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 18:00 del 20 settembre, data ufficiale dell’inaugurazione, presso il Teatro Orione. Nell’occasione sarà presentata la proposta teatrale 2016/2017, che avrà come fulcro del progetto lo spettacolo inedito “Catilina”, in scena per 12 repliche dal 29 settembre al 16 ottobre. Alle ore 19:40 verrà allestito un aperitivo nel foyer dove buon cibo, musica e cultura si mescoleranno. La serata si concluderà con il concerto del Trio Butterfly e del chitarrista jazz Bruno Marinucci. L’evento di riapertura del 20 settembre sarà aperto a tutti per permettere al pubblico romano di conoscere la nuova programmazione e direzione, intenzionate a dare una nuova immagine del teatro.

CATILINA – Lo spettacolo prodotto dalla Rion & Sirio srls, società che gestisce il Teatro Orione, sarà in scena dal 29 settembre al 16 ottobre e darà l’avvio ad un progetto culturale e ambizioso che si svilupperà negli anni a venire. La trama è una rivisitazione della vita del nobile romano Catilina, ispirata al saggio di Massimo Fini. Attraverso lo stile autoriale e le scelte registiche dei due direttori si cercherà di portare a compimento un’opera di riabilitazione storica per il soggetto: non più un folle sanguinario ma un uomo di valore contro un potere oscuro. L’opera sarà impreziosita dalle musiche del compositore Marco Frisina e dalle scenografie di Gianluca Amodio. Grazie ad interventi di ristrutturazione estetica ed ammodernamento tecnico, la messa in scena avrà l’importante compito di riscattare il teatro Orione mostrando che a Roma, del buon autentico e giovane Teatro, è ancora possibile. Settembre non è lontano: il teatro Orione è quasi pronto al suo “debutto”. Attendiamo il “chi è di scena”.

IL TEATRO – Lo storico Teatro Orione, sito in via Tortona 7, avviò la propria produzione negli anni ’50 dando respiro a tutti i generi teatrali, in particolar modo l’opera, l’operetta e la prosa. Oggi riapre il suo sipario al quartiere Appio Latino di Roma rinnovato e intento a consolidare l’idea di una cultura teatrale rivolta a tutti. La mentalità giovane e audace di una nuova direzione si unisce ad una struttura poliedrica e dalle potenzialità illimitate, non solo per i 980 posti a sedere ma soprattutto per la sua polifunzionalità. All’interno del teatro Orione troverà spazio qualsiasi forma artistica e il suo palcoscenico si porrà come nuovo punto di riferimento per il quartiere e per la città. La programmazione verrà arricchita nel corso del tempo da eventi culturali, concerti e aperitivi con musica dal vivo.

Guarda anche...

sconfinamenti-in-viaggio-tra-arte-e-poesia

Sconfinamenti in viaggio tra arte e poesia ai Musei di Villa Torlonia

Il “viaggio”, partito a giugno dal Museo Diocesano di Genova nell’ambito del Festival Internazionale di …

geppo

Geppo: dal 13 dicembre al Teatro Marconi di Roma con “Mi basta un Wi Fi”

Simone Metalli, in arte Geppo viene dal web. Le sue barzellette davanti al mitico cancello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi