Home | In News | Siria: Unicef su attacco al convoglio umanitario ad Aleppo
siria

Siria: Unicef su attacco al convoglio umanitario ad Aleppo

“Tutti quelli che hanno una coscienza devono condannare l’attacco ad un convoglio umanitario ad Aleppo (di due giorni fa) che ha ucciso e ferito operatori umanitari.

Il Convoglio inter-agenzie trasportava aiuti umanitari di cui hanno disperato bisogno decine di migliaia di persone in condizioni di estrema difficoltà.

I camion trasportavano aiuti UNICEF per salute, nutrizione, istruzione, acqua, servizi igienico-sanitari sono stati gravemente danneggiati durante l’attacco.

Questi aiuti erano pronti per i bambini che hanno già sofferto più di cinque anni di guerra. Cinque anni di insensibile disprezzo per la loro vita, il loro benessere e il loro futuro.

La nostra più profonda solidarietà va alle famiglie delle persone uccise in questo attacco senza cuore, ed i nostri pensieri sono per tutti coloro che sono rimasti feriti. Questi eroi hanno rischiato la vita – e hanno perso la vita – mentre lavoravano per salvare gli altri in una catastrofe umana che è andata avanti per troppo tempo, ed è costata troppo vite”.

Noi vogliamo onorare il loro lavoro nel modo migliore, andando avanti. L’UNICEF resta impegnato a portare aiuti ai più di sei milioni di bambini e alle loro famiglie che hanno un disperato bisogno di aiuto.

Chiediamo ancora una volta a tutte le parti in conflitto di rispettare i loro obblighi ai sensi del diritto internazionale umanitario di proteggere i civili e le infrastrutture civili e per facilitare l’accesso duraturo, incondizionato e senza ostacoli alle persone che hanno un disperato bisogno – ovunque si trovino in Siria”.

Guarda anche...

emergencylessons

#EmergencyLessons: Ue e Unicef contro abbandono scolastico nelle zone di guerra

462 milioni di bambini e ragazzi nel mondo vivono in realtà difficili per emergenze naturali …

siria

Siria: caschi bianchi invocano il corridoio umanitario

Abdulrahman Al-Mawwas, ufficiale di collegamento della Protezione Civile siriana, è intervenuto alla Commissione Affari Esteri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi