Gianfranco Rosi

Fuocoammare: in onda su Rai3 ha ottenuto uno share dell’8.8%

La prima tv di Fuocoammare trasmessa ieri in prima serata su Rai3 nella Prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, ha ottenuto 2 milioni 273 mila spettatori pari a uno share dell’8.8%. E’ il terzo ascolto in valori assoluti.

Il film sulla tragedia dei migranti a Lampedusa diretto da Gianfranco Rosi è stato premiato con l’Orso d’Oro al Festival di Berlino ed è il candidato italiano all’Oscar 2017 come miglior film straniero. “Ieri in prima serata 7,6 milioni di italiani hanno incrociati il documentario di Rosi con quasi il 9% di share”, sottolinea il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto. “Il successo di Fuocoammare è proprio una bella cosa. Perché Gianfranco Rosi ha fatto un film indispensabile, perché Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa, ci ha messo tutto se stesso come in ogni cosa che fa, perché la Rai è stata coraggiosa”, scrive in un post su Facebook il direttore di Rai3 Daria Bignardi. E aggiunge: “Siamo tutti migranti. Il loro dolore è il nostro”.

Newsletter

Gianfranco Rosi
Gianfranco Rosi
Gianfranco Rosi
Gianfranco Rosi
Gianfranco Rosi
Gianfranco Rosi
Descrizione

Guarda anche...

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni in concerto a Lampedusa per la “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”

L’amore per una terra, i suoi abitanti e lo spirito di pace e accoglienza che …