Home | Artisti | Keith Richards: addio ai superalcolici

Keith Richards: addio ai superalcolici

Keith Richards ha detto addio ai superalcolici. La star dei Rolling Stone non ha mai fatto mistero della sua passione per droghe e alcol, ma ora ha spiegato che da un anno circa ha quasi smesso di bere e rinunciato completamente ai superalcolici. “Ho staccato la spina, mi sono stufato”, ha fatto sapere il chitarrista 74enne, affermando tuttavia che non e’ diventato del tutto astemio, ma si concede ancora “un bicchiere di vino ogni tanto, o una birra”. “Era ora di smettere”, ha affermato Richards: “Proprio come tutte le altre cose”. E il collega Ronnie Wood, 71 anni, che e’ sobrio dal 2010, ha detto di aver notato la differenza: “E’ un piacere lavorare con lui – ha spiegato ai media – E’ molto più tranquillo, e aperto a diverse idee”.

Newsletter

Guarda anche...

Le leggende del rock scendono in campo in sostegno dei rifugiati

Keith Richards, Robert Plant e Bruce Springsteen sono solo alcune delle star che hanno preso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi