Home | Interviste | “The Long Way” il nuovo singolo di Mik. Intervista

“The Long Way” il nuovo singolo di Mik. Intervista

“THE LONG WAY” è il nuovo singolo di MIK estratto dall’album “Songs From A Hotel Room”. Non sempre è facile abbandonare le nostre abitudini e i nostri schemi per migliorare la nostra vita. Siamo indottrinati fin dalla nascita a seguire una sola via, nella fiducia di chi ci ha preceduto, ma forse il vero sentiero inizia soltanto quando iniziamo a non tradire più noi stessi nelle nostre scelte. Questo è il significato di “The Long Way”.

«Il brano – sottolinea l’artista – vuole essere un pugno, dall’inizio alla fine. Un pugno “buono”, se così si può dire: un modo per chiedersi per quanto a lungo possiamo accettare dei compromessi davanti ai nostri sogni. La frase contenuta nell’inciso “La strada è lunga e tutto va bene” vuol dire accettare che il percorso non sarà sicuramente facile o immediato, l’importante è intraprenderlo con coraggio. Ci sono le chitarre elettriche, la batteria e il basso, come una volta, o poco di più. Sporcizia martellante per incalzare la vita. Senza guardarsi indietro. È un brano registrato in un solo giorno, in una camera d’albergo durante le ultime session per quello che sarà il mio primo disco solista “Songs From A Hotel Room”, inizialmente per sopperire con urgenza alla mancanza di un pezzo veloce e senza fronzoli. Credo che questa canzone possa parlare in modo onesto e diretto a molti di noi a cui, anche grazie a tutte le sue infinite contaminazioni, piace ancora il rock».

Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Mattia Bello.  «L’idea – racconta MIK – nasce dalla storia vera di Omar, un mio caro amico che mi ha dato tantissimo. Compiuti i 40 anni e dopo 22 passati in acciaieria, Omar ha di recente fatto la scelta di lasciare il lavoro per viaggiare in bicicletta con la sua fidanzata Valentina. Insieme hanno persino aperto un Blog (viaggioapiediliberi.com) attraverso il quale documentano giorno per giorno la loro avventura, iniziata con il Cammino di Santiago alcuni mesi fa. Il giorno del compleanno di Omar, mentre era sulla strada, si è fatto ritrarre da Valentina completamente nudo sulla sua bicicletta da viaggio: come spesso accade con lui, mi sono sentito molto ispirato dalla libertà espressa in quello scatto fotografico molto naturale. È un uomo libero e non indossa più maschere, è passato attraverso la sofferenza e ora desidera essere felice con grande semplicità e umiltà: quale altra persona se non lui avrebbe potuto essere il protagonista del video di “The Long Way”?».

 

 

Intervista On Air lunedì 25 febbraio alle ore 18.15

Newsletter

Guarda anche...

mik

“Songs From A Hotel Room” primo album solista di MIK

“Songs From A Hotel Room” è il primo album solista di MIK, in uscita oggi, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi