La scienza protagonista a Roma con “Il Silenzio delle Sirene”

Si svolgerà dal 24 aprile al 1 giugno, negli spazi della Biblioteca Collina della Pace a Borgata Finocchio e nella Libreria Tomo a San Lorenzo, Il silenzio delle sirene, un progetto di divulgazione scientifica che comprende lezioni magistrali e attività pratiche, rivolte anche ai bambini e ai ragazzi. La manifestazione è inserita nell’ambito del programma Eureka! Roma 2019, promosso da Roma Capitale e in collaborazione con Siae.

L’obiettivo è quello di rendere accessibili a tutti gli argomenti scientifici e offrire ai cittadini gli strumenti per entrare in contatto con ambiti disciplinari quali la Filosofia e le Scienze del Vivente, la Neurofisiologia e gli Studi Storico-religiosi indagando i rapporti tra le istanze della ragione e l’immaginazione, evidenziando il ruolo e l’apporto della creatività nella conoscenza scientifica. La scienza è affrontata, dunque, non solo come territorio specifico da osservare con meraviglia, ma come strumento di conoscenza, di capacità di visione e invenzione nella materialità del fare e dell’agire.

Le lezioni magistrali

Il 24 aprile alla Libreria Tomo, Elena Gagliasso – docente di Filosofia e Scienza del Vivente presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza – illustra nella conferenza La metafora nella scienza, le matrici di pensiero che trasformano il modo di vedere la realtà e le connessioni delle scienze assiomatiche.

Il 2 maggio presso la Libreria Tomo, Igor Baglioni – professore di Antropologia Religiosa all’Università La Sapienza di Roma – apre una finestra su ciò che la nostra immaginazione ha storicamente creato nella relazione tra animali reali e animali immaginari.

Il 6 maggio presso la Biblioteca Collina delle Pace, Francesco Gesualdo – pediatra all’Ospedale Bambino Gesù e parte del Progetto A Scuola di salute – illustra a genitori e insegnati che Giocare è una cosa seria (come diceva anni fa Bruno Munari).

Molte le attività previste – giochi, libri da usare, arti e tradizioni popolari, fotografia – per invitare i partecipanti – bambini, adolescenti, famiglie, studenti e cittadini – a mettere in campo le invenzioni che l’intelligenza pratica è in grado di produrre.

Attività che reinventano arti e tecniche tradizionali come il laboratorio di Tessitura e di Ceramica; il Laboratorio Pianeta Giallo#Animale condotto da Chiara Lagani che stimola la curiosità per il mondo animale; i laboratori manuali con la carta Manifesto segreto 2, Oggetti introvabili; il tour della città alla ricerca di animali architettonici da scattare con il Safari fotografico e la creazione del Bestiario romano, un collage creativo che riunisce le migliori foto.

Newsletter

Guarda anche...

Michael Supnick

Museo del Saxofono sarà con la Michael Supnick & The Sweetwater Jazz Band

Museo del Saxofono via dei Molini snc (angolo via Reggiani) 00054 – Maccarese, Fiumicino (RM) …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi