Home | In Eventi | Priscilla Bei e Simone Giacinti presentano “Ogni maledetto 16 maggio” al Mons
Priscilla-Bei-e-Simone-Giacinti

Priscilla Bei e Simone Giacinti presentano “Ogni maledetto 16 maggio” al Mons

Cosa succede quando una Cantautrice ed un Attore decidono di sfidarsi in un duello all’ultima parola, utilizzando un chitarrista come arbitro ?!?

Priscilla Bei – BIO
Cantante e cantautrice romana porta avanti il suo progetto di musica originale dal 2013. Inizia il suo percorso studiando canto jazz e si incuriosisce talvolta di altri strumenti che mette poi al servizio della scrittura. Nel 2015 esce il primo Ep autoprodotto, ”Una Storiavera”, lavoro realizzato in location recording con Il Cubo Rosso, in cui prevalgono le sonorità acustiche e la ricerca melodica. È finalista al Premio Bruno Lauzi e al Bianca D’Aponte dove vince la Targa “Suoni dall’Italia”. Dal 2016 collabora con l’etichetta Lapidarie Incisioni per la produzione del primo vero lavoro discografico in uscito a Febbraio 2018 “Facciamo Finta Che Sia Andato tutto bene”
Dieci tracce che raccontano la personalità multiforme dell’autrice, un caleidoscopio di suoni dove il gusto tagliente dell’elettronica di Stefano Tashi si mescola con le linee melodiche e l’approccio cantautorale della scrittura.

Simone Giacinti – BIO
Nasco a Roma il 16 gennaio 1988 giorno in cui Massimo Ranieri vince il festival di SanRemo con perdere l’amore. Sogno di diventare un calciatore famoso come il 99% dei bambini italiani ma, per una palese mancanza di talento, mi butto sulla recitazione. E per giustificare il non voler lavorare inizio anche a scrivere. Per una serie di circostanze assurde mi trovo a 30 anni a lavorare a Trigoria per l’As Roma e faccio finta di essere un giocatore famoso che canta perdere l’amore.

Sul Palco del Mons:
Priscilla Bei : canzoni
Simone Giacinti : monologhi
Giacomo Ronconi : chitarra

Inizio Concerto: ore 22.00.
Ingresso Gratuito.
MONS: Via della Fossa 16 – Roma (Piazza Navona).

 

Newsletter

Guarda anche...

Esce oggi il DVD di Marcella Bella “50 Anni di Bella Musica”

Mettete insieme un anniversario importante, poi una voce unica ed infine aggiungete una presenza scenica …