Home | Milano | Volbeat: il tour europeo fa tappa in Italia

Volbeat: il tour europeo fa tappa in Italia

Photo Credit: Ross Halfin

I Volbeat annunciano oggi la prima leg del loro “Rewind, Replay, Rebound” World tour che farà tappa in Italia il prossimo 14 ottobre al Fabrique di Milano.

I biglietti saranno disponibili per l’acquisto dalle ore 10.00 di venerdì 24 maggio su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati. Tutti coloro che pre-ordineranno l’album dallo store ufficiale dei Volbeat riceveranno un codice per la pre-sale che garantirà l’accesso alle vendite per primi per le date inglesi ed europee a partire dalle ore 10.00 di martedì 21 maggio. I membri del fanclub Rebels and Angels avranno accesso alla prevendita a partire dalle ore 13.00 dello stesso giorno. Gli iscritti a MyLiveNation su ww.livenation.it avranno la possibilità, invece, di accedere alla vendita anticipata dalle ore 10.00 di mercoledì 22 maggio.

Oggi i Volbeat annunciano il loro ritorno con il settimo disco Rewind, Replay, Rebound che sarà pubblicato il 2 agosto tramite Vertigo Records. Per l’album i Volbeat – Michael Poulsen (chitarra/vocalist), Rob Caggiano (chitarra), Kaspar Boye Larsen (basso) e Jon Larsen (batteria)- hanno costruito un sound distintivo, psychobilly, punk e rock ‘n’ roll, seguendo un percorso già iniziato con i precedenti lavori, ma percorrendo nuove strade creative allo stesso tempo. “Ogni volta che entriamo in studio il nostro obiettivo è metterci alla prova” – racconta Poulsen. “Non saremmo riusciti a realizzare questo nuovo progetto, senza i nostri lavori precedenti. Il nostro sound distintivo ci accompagnerà sempre, non importa quanti dischi facciamo o quanto invecchiamo”. Rewind, Replay, Rebound sarà disponibile per l’acquisto qui (inclusa una versione a 2CD, un edizione box set speciale deluxe, e un’edizione in vinile limitata).

I Volbeat hanno aperto concerti per i Metallica, i Motorhead e Slipknot, hanno ottenuto nel 2014 la nomination ai Grammy per la Best Metal Performance per “Room 24” e vinto diversi Danish Music Awards. Per questo album, si sono ispirati alle proprie esperienze e alla vita stessa. “Last Day Under The Sun” è stata scritta ispirandosi ad un libro su Johnny Cash. Poulson ha dichiarato: “In questo libro c’è un passaggio in cui Johnny Cash è devastato dall’abuso di alcool e droghe e si ritira in una grotta per lasciarsi morire. Poi un giorno si sveglia e si sente come se gli venisse data una seconda possibilità”. Inoltre, la canzone “When we were Kids” affronta il tema dell’ingenuità, dell’immortalità e dell’innocenza che caratterizzano la giovinezza di ognuno di noi, mentre “Rewind the Exit” e “Die To Live” esplorano come la ricerca della perfezione sia un obiettivo illusorio e vano.
Rewind, Replay, Rebound è stato prodotto dal fedele collaboratore Jacob Hanse e co-prodotto da Rob Caggiano e Michael Poulsen. E’ il primo lavoro in studio realizzato con Kaspar Boye Larsen al basso. Per creare il sound del disco, la band si è avvalsa di una miriade di collaborazioni. Oltre a lavorare con la corista Mia Maja su svariate tracce, la band si è chiusa in studio anche con l’Harlem Gospel Choir. Il cantante Neil Fallon è presente nella traccia “Die To Live”, così come Raynier Jacob Jacildo al piano e Doug Corocran al sassofono direttamente dalla JD McPherson’s band. “Cheapside Sloggers” contiene il featuring del chitarrista degli Exodus e di Slayer, Gary Holt. I Volbeat non smettono mai di sperimentare ed innovarsi. Questo è ciò che li tiene vivi, affamati e musicalmente onesti nella capacità di raccontarsi nel nuovo album.
La band ha annunciato che si esibiranno con Slipknot nel loro Knotfest Roadshow North American Tour come special guest assieme a Gojira e Behemoth. Il tour di 29 date partirà il 26 luglio a Mountain View, in California.

I VOLBEAT sono emersi dallo scenario musicale di Copenhagen nel 2001. Da allora non hanno mai smesso di pubblicare album (ne hanno pubblicato 6) e fare tour. Il loro ultimo lavoro intitolato Seal The Deal & Let’s Boogie ha debuttato alla posizione n.1 in sette Paesi: Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia, Belgio, Austria e Svizzera. In Canada e Norvegia l’album è entrato alla posizione n.2, negli Stati Uniti alla n.4 e in Gran Bretagna alla n.16. Il film-concerto Let’s Boogie! Live At Telia Parken documenta il loro show a Copenhagen di fronte a 48, 250 fan (il più grande concerto di una band danese mai tenuto in Danimarca).

Newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi