Home | In Cultura | Roma. La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980, in mostra ai Musei di Villa Torlonia

Roma. La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980, in mostra ai Musei di Villa Torlonia

La mostra ripercorre la produzione artistica di una delle vetrerie più importanti e innovative di Murano, precisamente quella dal 1930, anno che corrisponde all’inizio di una ricerca e innovazione delle tecniche vetrarie più antiche, fino al 1980, anno della chiusura definitiva della Fratelli Toso.

La mostra è organizzata da Il Mondo del Vetro, società che da più di 20 anni si occupa di vetro storico muranese, in collaborazione con Caterina Toso, attuale proprietaria della collezione privata Fratelli Toso e del relativo archivio.

In mostra sono esposte più di 60 opere in vetro, tutti pezzi unici esposti precedentemente solo in importanti eventi internazionali, come le Biennali di Venezia e le Triennali di Milano. Tutte le opere provengono direttamente dalla collezione privata della Fratelli Toso e saranno accompagnati dai relativi bozzetti e foto storiche, conservate nell’archivio storico Fratelli Toso.

Una parte della mostra è dedicata all’approfondimento della murrina, tecnica molto utilizzata dai Fratelli Toso e da loro rivoluzionata, tanto da guadagnarsi il nome di “murrinari”.

Newsletter

Guarda anche...

L’ensemble “L’APOTHÉOSE” @ Europa in musica 2019

Giovedì, 14 novembre 2019, ore 19:00, presso la Galleria d’Arte dell’Accademia di Romania in Roma …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi