Home | Televisione | Alessio Boni sarà Enrico Piaggio in un Tv movie

Alessio Boni sarà Enrico Piaggio in un Tv movie

Sarà Alessio Boni a dar vita a Enrico Piaggio, il padre della Vespa, lo scooter più venduto e conosciuto al mondo, in un Tv movie prodotto da Massimiliano La Pegna per Moviheart in coproduzione con Rai Fiction, per la regia di Umberto Marino. Nel cast Violante Placido, Francesco Pannofino, Enrica Pintore, Roberto Ciufoli, Bruno Torrisi, Moise’ Curia e Beatrice Grannó.
È il 1945. La fabbrica di Piaggio, a Pontedera, è in macerie.
I dodicimila operai che impiegava sono ora condannati alla disoccupazione e alla miseria. Piaggio avverte l’enorme responsabilità che grava sulle sue spalle. Inizia nella sua mente a formarsi un progetto, un sogno, quello di un mezzo di trasporto piccolo, robusto, agile ed economico, capace però di rilanciare la mobilità dando impulso alla ripresa della vita economica e civile del Paese: lo scooter che ancora oggi è il segno della creatività e del design italiani, la Vespa. Le immagini di Audrey Hepburn e Gregory Peck a bordo della Vespa in Vacanze romane chiudono il film tv.

Newsletter

Guarda anche...

Non-sono-un-assassino

“Non sono un assassino” con Riccardo Scamarcio, dal 30 aprile al cinema

“Non sono un assassino” per la regia di Andrea Zaccariello con Riccardo Scamarcio, Alessio Boni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi