Passione Cinema sul Tevere. Sull’Isola Tiberina risuona ancora l’eco del Premio Luciano Martino

foto Ricci-Tilanti Tacla

C’erano anche Carlotta Bolognini (figlia e nipote d’Arte) e Gabriella Giorgelli (gli occhi più verdi e trasparenti del cinema italiano, musa di Fellini) tra i mostri sacri del grande schermo che hanno impreziosito il parterre della seconda edizione del Premio Luciano Martino, organizzato da Olga Bisera sua ultima compagna, ideato insieme a Luca Pallanc e Steve Della Casa e coordinato da Anita Madaluni e Francesca Piggianelli.
Una carrellata di nomi che, visti uno di fianco all’altro, hanno calamitato il folto pubblico accorso sull’Isola Tiberina nella più nostalgica delle atmosfere di Cinecittà.
Una serata aperta da Daniela Cecchini e condotta in tandem con Ottavia Fusco Squitieri, coppia artistica oramai collaudata sin dalla passata edizione, affiancata dal fascino intramontabile della madrina Barbara Bouchet.
Nato per omaggiare la geniale figura del regista-produttore padre della commedia sexy italiana, il Premio Luciano Martino (rappresentato da una originale scultura realizzata da Mauro d’Amico e Mario Fiaschetti) ha assegnato, l’altra sera, diverse Targhe d’Oro: dalle mani di Isabel Russinova ad Andrea Paris e Matteo Rovere come Migliori Produttori; da Martine Brochard a Fulvio Lucisano come Produttore Emerito. Da Elisabetta Pellini a Simone Isola come Produttore Emergente.
E, poi, riconoscimenti particolari a due colonne del grande schermo come George Hilton, spentosi proprio due giorni dopo l’evento (Targa d’Oro alla Carriera consegnata da Antonella Salvucci e ritirata da Carlotta Bolognini) e Lando Buzzanca (sempre charmant, presente con il figlio Massimiliano), Targa d’Oro per il Contributo al Cinema consegnatagli da una abbronzatissima e affascinante Gabriella Giorgelli.
Esordio e originale novità di questa seconda edizione, che ogni anno sarà assegnato a un artista amante della nostra Settima Arte: il Premio Internazionale Fan del Cinema Italiano, dedicato a Drena De Niro e ritirato da Barbara Bouchet.
Presenti, oltre a una parte del comitato artistico del Premio (Antonella Lualdi con la figlia Antonella Interlenghi, Pippo Franco e consorte, Saverio Vallone), tanti volti noti scorti nel parterre: Adriano Aragozzini, Lino Patruno, Alex Partexano, Igor Maltagliati, Antonio Giuliani, Marcos Vinicius, Maria Cristina Moglia,Vassili Karis, Franco Micalizzi, Daniel Camargo, Nicola Trambusti, Conny Caracciolo. E ancora Marco Carniti, reduce da un pomeriggio di prove del suo “Riccardo III” che debutterà, il prossimo 30 agosto, al Globe Theatre di Villa Borghese. E tanti, tanti altri.
Soddisfazione per Giorgio e Joanna Ginori, per Sabina Massetti dell’ANICA e per il CSC.
Visto l’esito di questa seconda edizione, già tanta è la curiosità per il 2020.

Credito fotografico galleria: Ricci-Tilanti Tacla

Newsletter

Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino
Premio Luciano Martino

Guarda anche...

Hollywood sul tevere col Premio Luciano Martino

Sarà la prestigiosa sezione Internazionale “Fan del Cinema Italiano” la bella novità del Premio Luciano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi