Home | In Eventi | “ JazzAttack”, rassegna di musica Jazz

“ JazzAttack”, rassegna di musica Jazz

“ JazzAttack!”, rassegna di musica Jazz che partirà sabato 16 novembre al Frankie, winter terrace del Miramare di Soverato, si articolerà in una serie di appuntamenti dall’importante quota di maturità artistica e culturale; una prima proposta autunnale, in continuità con gli sforzi profusi e con i successi conseguiti nella recente estate, dai nuovi gestori dello storico locale della cittadina jonica.

Il Frankie non è altro che una nuova possibilità di usufruire di uno spazio culturale, artistico, di intrattenimento, di convivialità: quello che comunemente viene definito come leisure e socializzazione, parole a volte abusate ma tanto in voga di questi tempi!

Sono 6 gli appuntamenti di questa prima edizione invernale, impreziositi dalla illuminata direzione artistica del maestro Egidio Ventura, atti a promuovere la diffusione del Jazz e non solo; essi propongono le creative sonorità di questa musica, nelle sue variegate forme, con una rinnovata volontà di scandagliare meglio le grandi realtà musicali che esso è capace di offrire.
Infatti, i vari appuntamenti che la rassegna propone, vanno tutti verso un’unica direzione: accrescere la capacità di pensare e di immaginare la musica e quindi ampliare la portata culturale ed educativa di chi ne fruisce, trascorrendo piacevoli serate all’insegna del buon bere e dello stare bene
Gli artisti protagonisti, con la loro storia e le loro performance sonore, ci invitano a ricercare in questa musica, al di là della pura esperienza dell’ascolto che ne costituisce il tessuto prioritario, quell’intimo insegnamento che forse non ci aiuta a vivere, ma che ci può aiutare a cogliere sempre meglio il nucleo, la sostanza della nostra condizione di uomini.

La kermesse avrà inizio Sabato 16 Novembre con il trio di Valentina Costa che si esibirà con la sua voce calda, noir, jazz, accompagnata da musicisti di elevato spessore artistico in un moderno repertorio internazionale, che riarrangia grandi classici e standard pop/jazz.

Maria Tramontana, la voce del Brazilian Notes 4et, sarà la protagonista dell’evento in programma il 7 dicembre. Le coinvolgenti sonorità del latin jazz e la rivisitazione dei grandi classici della musica italiana anni 30/40/50, temi della performance del quartetto, originano dal percorso artistico della Tramontana che vanta nel suo curriculum una produzione discografica dal titolo “Universi Impossibili”, incisa col New Wave Duo, e numerose collaborazioni artistiche, tra cui quella di respiro internazionale col M° Christianne Neves, pianista, compositrice, polistrumentista e arrangiatrice brasiliana di San Paolo, con cui realizza un progetto di approfondimento legato alla musica di Edu Lobo per cui riceve l’apprezzamento della grandissima cantante di bossanova Rosa Passos.

“Vuelvo al Sur”, Torno al Sud, è l’incontro di due musicisti, Umberto Napolitano al pianoforte e Salvatore Cauteruccio alla fisarmonica, che
provengono da percorsi professionali diversi. Il progetto, oggetto della serata del 14 dicembre, pur tenendo fede al linguaggio più ortodosso della tradizione “tanguera”, almeno nella parte espositiva dei temi, trova momenti di spiccata componente Jazzistica sia nelle tessiture ritmico/armoniche che nel fraseggio delle improvvisazioni. Il risultato è musica ricca di contaminazioni con una forte connotazione mediterranea; il programma della serata, prevede tra l’altro, brani di Piazzolla, Galliano, Fresu, Rava, Corea e composizioni originali.

Al “Frankie”, sarà preludio del gioioso periodo natalizio, Domenica 22 dicembre, l’esibizione del Sonia Carnevale Trio, formazione musicale di straordinaria esperienza, alla cui guida avremo modo di apprezzare l’incantevole voce della Carnevale e due musicisti di grande spessore artistico, il Pianista Francesco Miniaci e il trombettista Ciroberto Caputo, capaci di rendere unico, coinvolgente e originale il repertorio che presentano. Una perfomance musicale piacevole, mai invadente, soffusa e discreta, dai suoni contenuti ma presenti, fatta di canzoni, che è facile individuare nei ricordi, e di melodie che invitano il pubblico all’ascolto: dal Jazz alla Bossa Nova, dal Pop al Latin, Italiano ed Internazionale.

Il nuovo anno si aprirà Sabato 11 gennaio con l’EMV JAZZ THREE, una delle formazioni più originali e interessanti del panorama musicale calabrese: la dimostrazione, con la proposizione di rare versatilità e capacità strumentali, che non esistono barriere tra diversi generi musicali! Un contenitore di tutto quello che è shakerabile tra suoni e generi musicali: dal latino al jazz. E’ questo il tratto contraddistintivo, inequivocabile ed ineguagliabile del gruppo, che fa del suo sound, caratterizzato dalla singolarità dei suoni strumentali, una riuscitissima commistione tra lo stile latino e quello afroamericano, offrendo una combinazione che non permette al pubblico di annoiarsi all’ascolto. Il progetto è in co-produzione con Lamezia Jazz Festival. La formazione è capitanata dal Pianista lametino Egidio Ventura, direttore artistico della rassegna oltre che animatore sella scena culturale e musicale calabrese da tempo immemore, sostenuto dalla ritmica di eccezione di Mimmo De Paola al contrabbasso e Valerio Gabriele alla batteria.

Chiusura col botto, sabato 25 gennaio con il quartet composto da Rino Napoli voce del gruppo, Egidio Ventura al Pianoforte, Salvo Agostino al Sax e Gigi Giordano alle percussioni.
Rino Napoli, cantante Jazz calabrese la cui voce è grandemente influenzata da Frank Sinatra, Francis Poulenc, Tony Bennett, per la sua eccezionale carriera dedicata al jazz vocale come performer, è un’icona di dedizione al canto e alla musica, in grado di trasferire con passione la sua lunga esperienza a giovani musicisti e cantanti, coinvolgendo il pubblico in gioiosa esperienza di cantare insieme durante i suoi concerti.

E’ superflua ogni presentazione di Egidio Ventura e si rimanda alla visione della performance per ogni considerazione sulla maestria e la virtuosità ecletticità al sax di Salvo Agostino e Gigi Giordano alle percussioni.

Quindi, Enjoy yourself and Stay Tuned! Occhio alle sorprese non finisce qui!

Frankie!!!!!!!

Guarda anche...

Il tour di Cristiano De André “Storia di un impiegato”

DE ANDRÉ CANTA DE ANDRÉ ULTIMO GRANDE APPUNTAMENTO DELL’ANNO CON IL TOUR “STORIA DI UN …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi