Mille allievi in cento concerti: il palcoscenico della scuola di musica Paganini è online

L’istituto di Legnano non rinuncia ai saggi di fine anno e li propone sui social confermando la partnership con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate

Il saggio di fine anno è online per la Scuola di Musica Niccolò Paganini di Legnano. I tradizionali concerti dal vivo che hanno sempre animato le piazze e i teatri dell’Altomilanese lasciano spazio ai video su facebook, senza però rinunciare al palcoscenico per dimostrare la bravura degli alunni di ogni età che frequentano la scuola. Dal 15 giugno e per buona parte dell’estate, sono in programma moltissime esibizioni, personali e di classe, degli oltre mille allievi della scuola di musica. In palio, borse di studio per i più bravi. E, confermando una partnership ormai storica per il sostegno della crescita del territorio, con la scuola e tutti i suoi allievi c’è ancora la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.
«Siamo ormai giunti al termine di quest’anno accademico ed è arrivato il momento di condividere i risultati del lavoro svolto da tutti gli allievi della nostra scuola», premette il direttore della Niccolò Paganini, Fabio Poretti. «Per quasi un terzo il lavoro è stato effettuato attraverso lezioni online. Questo però non ha impedito di ottenere grandi risultati che, nella costante opera di monitoraggio dello svolgimento delle lezioni, sono stati rilevati da parte di tutti i corsisti, complice sia la maggior quantità di tempo a disposizione sia l’adeguata modalità di insegnamento». Le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria hanno infatti costretto la Paganini ad adottare delle modalità di insegnamento a distanza «che non hanno inficiato la qualità e la quantità degli sforzi messi in campo», puntualizza Poretti. «Con lo stesso spirito affrontiamo anche questa chiusura d’anno dando a tutti la possibilità di mettersi alla prova con un’esibizione pubblica, seppure online. È per i nostri allievi il momento clou per dimostrare il cammino fatto con i docenti».
Al posto dei tradizionali concerti, per l’occasione saranno proposti una serie di “video di classe” frutto di un lavoro di coordinamento e montaggio gestito da professionisti del settore in grado di valorizzare i risultati artistici ottenuti. Per queste esibizioni finali, la scuola Paganini ha messo in palio delle borse di studio per le migliori performance, sarà scelto e premiato inoltre anche il miglior video di classe. «Verrà attribuito anche un premio al video più apprezzato sui social – annuncia Poretti -. Infine, le migliori esibizioni saranno selezionate dai docenti e verranno inserite nei due video intitolati “I talenti della Paganini” dedicati alla musica classica e moderna».
Nel grande fermento per la prova finale, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha voluto riaffermare la propria vicinanza alla scuola e al territorio. «Alla base della partnership che abbiamo avviato con la scuola Paganini c’è la condivisione di un progetto che diventa elemento di crescita per il territorio», afferma il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi. «Nemmeno la pandemia è riuscita a fermare la musica: un elemento di valore che, come ci dimostra la Paganini, va oltre l’età anagrafica e le personali abilità, ma riunisce tutti sotto una medesima passione. È anche questo un momento di crescita per ripartire insieme».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi