Il video di apertura di YO! MTV Raps con Emis Killa

In questi ultimi due mesi di emergenza sanitaria la musica si è dimostrata uno degli strumenti più efficaci per creare empatia, dimostrare solidarietà, unire le persone, seppur a distanza. Abbiamo visto medici esausti a fine turno imbracciare la chitarra e cantare Creep dei Radiohead, abbiamo visto i balconi riempirsi per cantare insieme e sentirci ancora una comunità, abbiamo visto il mondo della musica mobilitarsi per raccogliere fondi a sostegno dell’emergenza. Uno periodo fuori dal comune che Emis Killa racconta, con le sue parole, nell’intro di YO! MTV Raps, la versione italiana del leggendario programma di MTV USA interamente dedicato alla musica rap e alla cultura hip hop in onda da mercoledì 17 alle 22.00 in prima tv su MTV (canale Sky 130 e in streaming su NOW TV). Ad accompagnare lo spettatore nel mondo della street culture, oltre al rapper milanese ci sarà Valentina Pegorer, due giovani coinvolgenti, per offrire un punto di vista alternativo non solo per far conoscere in maniera più approfondita la scena rap italiana, ma anche per parlare più da vicino ai giovani, attraverso il genere musicale che oggi più li rappresenta.

“Tutti abbiamo dovuto rivedere le nostre priorità e ridimensionarci e MTV ha fatto la scelta più difficile per salvaguardare la salute di tutti quanti, ovvero fermare la produzione. Abbiamo dovuto chiudere lo studio e svuotarlo. Queste le parole di Emis che aggiunge: Ciononostante, non ci siamo dati per vinti e abbiamo comunque portato a termine la nostra missione che è quella di mostrarvi, attraverso la musica, quello che è successo nell’hip pop negli anni passati e presentarvi l’attualità della scena rap italiana. Il rap è tante cose messe assieme: è intrattenimento ma è anche un punto di vista sulla vita reale, su quello che ci circonda. Anche in questa occasione la comunità hip hop risponderà di sicuro. Perché si sa che ad ogni possibile fine corrisponde un nuovo inizio. Ecco perché YO! MTV Raps non si ferma”.

EMIS KILLA – nota biografiche
È uno degli esponenti di spicco della scena hip hop del nostro Paese. Classe 1989 – all’anagrafe Emiliano Rudolf Giambelli – Emis si avvicina al rap all’età di 14 anni, attratto principalmente dalle rap battle, disciplina che coltiva da subito in strada. Nel corso della sua fortunata carriera ha collaborato con i principali esponenti della scena rap tra cui: Big Fish, Guè Pequeno, Marracash, Fabri Fibra, Tormento e tanti altri.

Il fenomeno YO! MTV Raps nel mondo
Dopo Regno Unito, Germania, Africa e Asia arriva anche in Italia il nuovo format televisivo, punto di riferimento della musica rap internazionale. Dopo il suo debutto in USA 30 anni fa – il 6 agosto 1988 – YO! MTV Raps è diventato il punto di riferimento per lo scenario hip hop. L’avvento del programma ha avuto un ruolo cruciale nella diffusione di questo genere di musica: ha contribuito a creare un interesse mondiale aumentando l’attenzione nei confronti della cultura hip hop, fino a farla diventare un fenomeno mainstream musicale a livello mondiale.

YO! MTV Raps è una produzione ViacomCBS International Studios (VIS) in collaborazione con Gvng-Ho.

Main partner dell’edizione italiana di YO! MTV Raps sono Wacko’s del gruppo San Carlo e Wudy Aia.

Per scoprire maggiori dettagli sul programma italiano e sugli artisti che lo animeranno, continuate a seguire MTV sul sito e sui social ufficiali: Facebook, Twitter, Instagram e YouTube e commentate con l’hashtag #YoMTVRaps

Guarda anche...

Miley Cyrus

Miley Cyrus agli MTV VMAs 2020

È già iniziato il countdown per gli MTV VMAs 2020, ma le hot news non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi