Beppe Costa

Legge Bacchelli al poeta Beppe Costa, distributore eterno di parole

C’è un altare della parola – di fronte al quale si inginocchia lo scrittore-poeta – che fa genuflettere persino la Legge quando snobba la politica. Legge nel senso di Giustizia.

Perché la Musica del verbo ammalia persino orecchi sordi a qualunque lamento o grido di dolore.

Addirittura occhi secchi di lacrime compassionevoli.

E allora succede che a un sempreverde autore senza età del gotha letterario  italiano, fondatore della storica casa editrice PellicanoLibri, conosciuto in tutto il  mondo, venga riconosciuta (era ora, aggiungiamo)   la Legge Bacchelli.

 Accade che la richiesta urlante, declamata e intonata a gran voce dal cuore e tradotta dal sussurro dell’ inchiostro istituzionale arrivi, dopo anni di marcia,  dalle università sparse per il  pianeta, da amici e colleghi di penna.

Accade, ancora, che pagine e pagine di istanze siano vergate, in un silenzio chiassoso di inviti, proposte, richieste, buste postali con francobolli intraducibili, mail che intasano server e poste elettroniche.

E’ così che Beppe Costa, portato in trionfo da una petizione che attraversa gli oceani, oltrepassi il varco nel tempio dei grandi artisti, assurgendo, ancora in vita, a una sorta di Nobel dell’immortalità.

Definitivamente punteggiato, nel ritratto della grande Storia, da una Legge che egli stesso fece applicare per la prima volta in favore di Annamaria Ortese. Accompagnato, all’unanimità, stupito e fanciullesco, nell’ olimpo dei versi più alti.

Col tramonto dentro, sereno nello sguardo perso e concentrato sull’ orizzonte.

“Al dolore concedete metà del tempo; l’altra metà, vi prego, consegnatela all’Amore.” Beppe Costa.

Foto di Dino Ignani

Guarda anche...

madaluni_morricone

Morricone lascia il podio della vita: pentagramma in lutto

Ciack: silenzio. Cinque righi e quattro spazi di vuoto. Perfino le pause trattengono il respiro; …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi