L’Estate Fiesolana riparte da Gio Evan

Il Teatro Romano di Fiesole (Firenze) riparte da Gio Evan. Lunedì 31 agosto sarà lo scrittore/poeta/cantautore a inaugurare la nuova tranche di spettacoli aggiunta a grande richiesta, dopo i sold-out dell’Estate Fiesolana.

Artista poliedrico venato di sapiente umorismo, Gio Evan poterà a Fiesole “Albero ma estro”, un live “contenuto ma incontenibile, acustico ma elettrizzante, colturale più che culturale, uno spettacolo che non arriva alla radice delle cose ma si ferma sui frutti”. Con lui sul palco le chitarre acustiche di Giacomo Oro & Alfredo Gentili.

Gio Evan sforna, da oltre un decennio, romanzi, poesie e canzoni in cui racchiude perle di saggezza, tranche de vie, amori, catastrofi. Tra le produzioni recenti, ricordiamo la raccolta di poesie “Se c’è un posto bello sei te” e il nuovo singolo “Regali fatti a mano”.

I biglietti – posto unico non numerato 20,70 euro – sono disponibili nei circuiti di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (attenzione, negozi Coop temporaneamente inattivi) e online sul sito ufficiale www.estatefiesolana.it.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – Settembre al Teatro Romano di Fiesole continua nel segno della musica e del teatro: in arrivo, tra gli altri, Alessandro Benvenuti con il nuovo spettacolo “Panico ma rosa – Dal diario di un non intubabile” (lunedì 7), Francesca Michielin con il progetto “Spazi Sonori” sospeso tra electro-pop e urban rock (martedì 8), l’attore Andrea Bosca alla prese con “La luna e i falò” di Cesare Pavese (mercoledì 9).

E ancora, “Gli anni Verdi”, ossia l’omaggio a Giuseppe Verdi dell’attore Alessandro Riccio con gli archi e i fiati dell’Orchestra della Toscana, (giovedì 10), il raffinato cantautorato del duo Colapesce e Dimartino (sabato 12) e l’altrettanto elegante progetto di Boosta dei Subsonica, tra musica contemporanea e pietre miliari del suo repertorio (martedì 15). Cantastorie glam rock, Lucio Corsi presenta l’ultimo album “Cosa faremo da grandi?” (mercoledì 16). Giovedì 17 settembre spazio alla leggenda, i Massimo Volume di Emidio Clementi.
Ma tu sei felice? A chiedercelo – e a chiederselo – sono Claudio Bisio e Gigio Alberti nello spettacolo teatrale nato dal libro di Federico Baccomo, venerdì 18, nella serata che chiude definitivamente la stagione

Organizzata da Prg e Music Pool unitamente al Comune di Fiesole, Estate Fiesolana 2020 è realizzata con il contributo di Dorin, Chianti Banca, Unicoop Firenze, Le Chiantigiane, Il Salviatino, Sammontana. In collaborazione con Teatro Puccini e Ort-Orchestra della Toscana.

Info spettacoli
Teatro Romano di Fiesole – via Portigiani, 1 – Fiesole (Firenze)
Tel 055.667566 – 055.5961293 – www.estatefiesolana.it

Sconti e riduzioni
I bambini sotto a 4 anni entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere.
Biglietti ridotti per i residenti nel Comune di Fiesole presso la cassa del Teatro Romano.

Portatori di handicap
Possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. Per l’acquisto scrivere a; info@prgfirenze.it
Per accedere ad una sistemazione consona, si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico.

Guarda anche...

gio even

Gio Evan “Regali fatti a mano” il nuovo singolo dal 15 maggio

Il 15 maggio esce in radio e su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi