In compagnia del lupo

Sky Arte per la terza puntata di In compagnia del lupo

IN COMPAGNIA DEL LUPO IL CUORE NERO DELLE FIABE

La nuova serie di Carlo Lucarelli che racconta i segreti nascosti nei racconti del “c’era una volta”

APPUNTAMENTO LUNEDÌ 22 FEBBRAIO ALLE 21.15 PER LA TERZA PUNTATA:

Barbablù Anzi Gilles De Rais ANCHE ON DEMAND E IN STREAMING SU NOW TV UN NUOVO PODCAST CON CONTENUTI ORIGINALI LEGATI ALLA SERIE È DISPONIBILE DA VENERDÌ 19 FEBBRAIO SU:

Le conosciamo bene, le fiabe.

Ce le hanno raccontate così tante volte, sempre le stesse, da bambini, per farci addormentare, che non hanno più segreti.

Conosciamo i meccanismi, i colpi di scena, i personaggi, la morale, sappiamo perfettamente chi è il buono e chi il cattivo: il lupo, naturalmente.

Ma è davvero così?

O forse c’è qualcosa, sotto, dietro, addirittura prima, che non ci hanno mai detto? Qualcosa di diverso, di strano, o anche di oscuro, più bello o più inquietante, che non conosciamo?

Insomma: siamo davvero sicuri che il cattivo sia proprio il lupo?

Appuntamento a lunedì 22 febbraio, alle ore 21:15, su Sky Arte per la terza puntata di In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe, la nuova produzione originale del canale realizzata da TIWI e condotta da Carlo Lucarelli.

Per otto appuntamenti, in ogni puntata Lucarelli conduce il pubblico alla riscoperta delle fiabe del “c’era una volta”, svelando – con l’accompagnamento di illustrazioni animate – i risvolti insoliti, avventurosi, talvolta terribili e spaventosi che si celano al loro interno, nella vita dei loro autori, nei fatti di cronaca che le hanno ispirate, nei costumi delle epoche in cui sono nate.

Nel terzo episodio, Barbablù Anzi Gilles De Rais, Carlo Lucarelli ci svela che il Barbablù di Charles Perrault, un uomo ricco che uccide tutte le sue mogli, è ispirato al personaggio di Gilles de Rais, maresciallo di Francia condotto al patibolo nel quindicesimo secolo con l’accusa di aver ucciso centinaia di ragazzi molto giovani, il più delle volte dopo aver abusato di loro.

L’ospite della puntata è lo psichiatra e scrittore Massimo Picozzi.

In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe è anche il primo podcast di Sky Arte: 8 episodi realizzati in collaborazione con Carlo Lucarelli.

Il terzo contenuto originale è disponibile da venerdì 19 febbraio sul sito di Sky Arte e sulle principali piattaforme gratuite di streaming.

I podcast sono distribuiti da Spreaker, prima piattaforma in Italia per la creazione, distribuzione e monetizzazione di podcast.

In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe conduce lo spettatore in un mondo che credeva di conoscere e, svelando gli aspetti non noti di tutte quelle storie che hanno accompagnato gli anni della sua infanzia, lo immerge in un’atmosfera magica e inquietante e lo porta a scoprire che forse no, il cattivo non era solo il lupo.

In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe è una produzione Sky Arte realizzata da TIWI con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.


22 FEBBRAIO 2021 – ore 21:15

Terzo episodio: Barbablù Anzi Gilles De Rais

Ospite: Massimo Picozzi, psichiatra e scrittore

Sinossi: Mercoledì 26 ottobre 1440, Gilles de Rais, eroe nazionale, compagno d’armi di Giovanna d’Arco e maresciallo di Francia, viene condotto al patibolo. L’accusa è quella di aver ucciso centinaia di ragazzi molto giovani, il più delle volte dopo aver abusato di loro. Tutti lo chiamano Barbablù.

Nei duecento anni successivi, la storia di Gilles de Rais si fonde con le ballate bretoni e con i racconti popolari che parlano di uomini cattivi, orchi che uccidono senza pietà per un tornaconto personale. Il mostro identificato per la sua barba blu diventa il protagonista di una delle storie di Charles Perrault, che alla corte del Re Sole, Luigi XIV, raccoglie e riscrive le storie della tradizione orale francese. Il Barbablù di Perrault è un uomo ricco e crudele che uccide tutte le sue mogli: niente a che vedere con i delitti di Gilles de Rais, di cui sopravvivono però il colore della barba e la sua efferatezza.

Guarda anche...

Sky Arte

Sky Arte presenta “In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fate”

Le conosciamo bene, le fiabe. Ce le hanno raccontate così tante volte, sempre le stesse, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi