Premio Bookciak, Azione

Torna il Premio Bookciak, Azione

Torna il Premio Bookciak, Azione! e torna la collaborazione, per il secondo anno consecutivo con la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e Premio Zavattini. Unite dal concetto di riutilizzo creativo dei materiali d’archivio, le tre realtà lavoreranno insieme per la sezione “Memory Ciak”. Sarà “Radici, andata, ritorno” di Vincenzo Mazzeo (LiberEtà, 2020) l’opera letteraria di riferimento per la creazione di un bookciak. Si tratta del romanzo di formazione di Vincenzo, ex sindacalista delle ferrovie, che racconta ai nipotini una storia di battaglie per i diritti, piccole grandi conquiste, scoperte, culture e tradizioni diverse. Grazie alla sinergia con l’AAMOD i filmmaker che decideranno di partecipare ispirandosi a questo libro potranno utilizzare gratuitamente il repertorio dell’Archivio. Sarà invece la direzione del Premio Zavattini, a scegliere e decretare il vincitore del migliore video.

Tema del Premio Bookciak, Azione sarà la Resistenza, in tutte le sue declinazioni, argomento di grande attualità che in questi tempi duri ci riguarda tutti, come anche resistenti sono sono sempre state le due sezioni speciali del premio: l’una aperta alle allieve detenute del liceo Artistico statale Enzo Rossi, interno al carcere femminile di Rebibbia a Roma; l’altra, “Memory Ciak” appunto, pensata come luogo di confronto tra generazioni sui temi del lavoro, dell’impegno sociale e civile. Per quest’ultima i bookciak sono ispirati ai libri-diario pubblicati da LiberEtà, casa editrice dello Spi-CGIL.

Il Premio Bookciak, azione! è ideato e diretto da Gabriella Gallozzi e si propone come prezioso laboratorio creativo per i giovani filmmaker. Tutti gli interessati, entro 35 anni, possono concorrere al premio – e quindi partecipare a una vetrina importante come il Festival di Venezia – attraverso la realizzazione dei bookciak: corti sperimentali e inediti, di massimo tre minuti, ispirati a romanzi, graphic novel, poesie e racconti tra quelli selezionati dalla direzione del concorso.

L’iniziativa è prodotta dall’Associazione culturale Calipso e da Bookciak Magazine (www.bookciakmagazine.it),

Le iscrizioni sono aperte dal 3 febbraio al 1° luglio 2021. Per partecipare basta inviare una mail a
info@bookciak.it con recapiti e dati personali. Importante è specificare il libro scelto per realizzare il bookciak movie. Consegna corti entro il 20 luglio 2021.
La premiazione, il 31 agosto 2021, sarà l’evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori al Lido di Venezia (Lungomare Marconi, 56) nel corso di una serata in collaborazione con SNGCI e Spi-CGIL. Poi i bookciak vincitori andranno in tour per festival e premi, fino a Parigi.

Per maggiori informazioni: https://www.premio-bookciak-azione.it/

Guarda anche...

betweentwocrossing

AAMOD Cineforum Palestina presenta “Between two Crossings”

AAMOD Cineforum Palestina in collaborazione con Al Ard Doc Film Festival presenta BETWEEN TWO CROSSINGS …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.