tazenda
ph Domenico Rizzo

Tazenda si esibirà in diretta streaming

Oggi, mercoledì 28 aprile, alle ore 11.00 la band rock etnica TAZENDA si esibirà in diretta streaming dall’Aula del Consiglio Regionale della Sardegna a Cagliari (https://www.consregsardegna.it/celebrazioni-sadie-2021) per celebrare “il giorno della Sardegna”, altrimenti detto “Sa Die de sa Sardinia”.

La band presenterà dal vivo i due grandi classici della tradizione musicale sarda “Procurade ‘e moderare” e “No potho reposare” e il brano “Innos”, un vero e proprio inno corale estratto dal nuovo album di inediti “Antìstasis”.

«Da quel giorno, da quello storico 28 aprile, la voce dei sardi ha iniziato ad essere più libera e a farsi rispettare: per questo scegliamo di offrire le nostre nude voci alla celebrazione di Sa Die de sa Sardigna – afferma Gino Marielli – felici di cantare alla ricorrenza più amata dal nostro popolo».

«Ogni occasione di far musica è per noi importante. Lo ribadiamo ogni volta che è possibile, aspettando di poterlo fare davanti al grande pubblico dell’Isola – dichiara Nicola Nite – un’occasione come Sa Die ha un valore in più, perché anche in un momento tosto come quello che stiamo vivendo la musica accomuna, dà forza. E unisce”.

«Per noi è un onore donare mote e gioia, per quanto possibile, in una giornata che trasuda orgoglio e consapevolezza – aggiunge Gigi Camedda – siamo orgogliosi di poterlo fare in una giornata così speciale per noi, per la Sardegna, per tutti i sardi».

“ANTÌSTASIS” (dal greco classico “resistenza”), disponibile in fisico e digitale, è un disco che incontra tradizione e innovazione, in cui si raccontano storie di vita comune tra debolezze, paure e speranze riposte nel futuro. 11 brani inediti, in lingua sardo-logudorese e italiano, in cui si fondono il desiderio di esplorazione, l’attenzione di produzioni moderne e la ricerca della semplicità stilistica e vocale.

Questa la tracklist di “Antìstasis”: “Coro”, “La ricerca del tempo perduto”, “Ammajos”, “Splenda”, “A nos bier”, “Essere magnifico (feat. Black Soul Gospel Choir)”, “Dolore dolcissimo”, “Tempesta mistica”, “Dentro le parole”, “Innos (feat. Bertas)”, “Oro e cristallo (feat. Matteo Desole)”, “A nos bier (alternative version re-produced by jxmmyvis)”.

Dalla loro formazione nel 1988, i TAZENDA hanno pubblicato 20 album tra live, raccolte e studio. Già dal primo e omonimo disco, la band rock etnica mostra il loro marchio di fabbrica: un sound unico che fonde gli strumenti musicali della tradizione sarda insieme alle chitarre elettriche. I Tazenda vantano 2 partecipazioni al Festival di Sanremo (nel 1991 con “Spunta la luna dal monte” insieme a Pierangelo Bertoli e l’anno seguente con “Pitzinnos in sa gherra”), molteplici dischi d’oro, vittorie in svariate competizioni (tra le quali “Gran Premio”, il “Cantagiro”, il “Telegatto”, il “Premio Pierangelo Bertoli”), collaborazioni con importanti artisti come Fabrizio De André e Corrado Rustici (produttore di Zucchero) e live sold out in Italia e all’estero. Nel 2007 il brano “Domo Mia”, in duetto con Eros Ramazzotti, è in vetta a tutte le classifiche, al quale seguono altri importanti duetti con Francesco Renga, Gianluca Grignani e i Modà. L’ultimo album di inediti “Ottantotto”, del 2012, è il primo dell’etichetta Vida, al quale seguono 2 live album (“Desvelos Tour” e “Il respiro live”), la raccolta “S’istoria” e numerosi progetti dal vivo.

www.facebook.com/TazendaUfficiale

Guarda anche...

marco masini

Marco Masini in live streaming domenica 9 maggio

Domenica 9 maggio alle ore 21.00 in diretta streaming dal Teatro della Pergola di Firenze, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.