lowlow

LowLow svelata la tracklist del nuovo disco

Svelata la tracklist di “IN PRIMA PERSONA” (Epic Records Italy/Sony Music Italy), il nuovo album di LOWLOW in uscita venerdì 30 luglio su tutte le piattaforme digitali e in formato vinile e disponibile in pre-save e pre-order al seguente link: https://epic.lnk.to/Inprimapersona.

Per la realizzazione di “In prima persona”, che segna l’evoluzione artistica e personale di Lowlow, l’artista, pur mantenendo il sodalizio con Big Fish, ha voluto al suo fianco vari artisti e produttori, aprendosi a sonorità nuove.

Dopo il feat. con Ghemon in “Fino a che non ti odierò”, tra gli ospiti del nuovo album ci saranno anche J-AX, SVM e Briga mentre i brani, che saranno il risultato di un lavoro maturo, innovativo, che arriverà diretto ai cuori degli ascoltatori, sono firmati dai producer Daddy’s Groove, DFO, Cosmophonix, Marvely e Leo.

Questa la tracklist di “In Prima Persona”:

LATO A

DISCORSO D’ADDIO (prod. BIG FISH)

MILANO ROMA (prod. COSMOPHONIX)

LA MEGLIO GIOVENTÙ feat. J-AX (prod. BIG FISH)

IN TERZA PERSONA feat. SVM (prod. BIG FISH)

LATO B

COSCIENZA SPORCA feat. BRIGA (prod. DADDY’S GROVE e CARLO CIAO)

FINO A CHE NON TI ODIERÒ feat. GHEMON (prod. DFO)

PIOVE SUL DUOMO (prod. BIG FISH)

URLO D’AIUTO (prod. MARVELY, LEO)

“In prima persona” segna un punto di arrivo e allo stesso tempo di partenza molto importante per la carriera di Lowlow: il collante dell’album è la lente di Giulio, attraverso la quale ha deciso di raccontare il quotidiano e il suo vissuto, per la prima volta senza filtri, ma mostrando davvero se stesso attraverso la scrittura identitaria e di alto livello che rimane sempre sua cifra stilistica.

“Ho scelto di mettermi in gioco in prima persona – commenta Lowlow – perché con questa identità voglio che i racconti arrivino davvero. Piuttosto che usare come metafora un film, racconto una storia finita, saltando un filtro e mantenendo sempre un’energia che contraddistingue la diversità dalla quotidianità, che ti dà momenti di schizofrenia molto più di quello che vedi di un film. Ho tolto la maschera e sono diventato più vero, più reale”.

Giulio Elia Sabatello, in arte Lowlow, nasce a Roma nel 1993. All’età di tredici anni inizia il suo percorso da rapper, sotto lo pseudonimo di Poeta Incazzato, partecipando a varie battle di freestyle in giro per l’Italia e affermandosi da subito nella scena. Nel 2011 pubblica con Honiro il mixtape Metriche volume 1 che vede le collaborazioni, tra gli altri, di Gemitaiz e Mostro.

Lo stesso anno nasce NSP (New School Power), gruppo composto dai tre rapper LowLow, Sercho, Luca J e il producer Dj Raw. Nel 2012 esce il mixtape degli NSP Socia Mixtape e, tra gli ospiti, vi sono Briga, CaneSecco, Mostro e Rocco Hunt. Nel 2013 Lowlow, assieme a Sercho, pubblica l’album Per sempre e i due promuovono l’uscita con una tournée di oltre trenta date in tutta Italia.

Nel 2014 Lowlow e Mostro pubblicano l’EP Scusate per il sangue, girando l’Italia con quaranta date, quasi tutte sold out. Nel 2015 viene pubblicato il mixtape Metriche vol. 2 e, lo stesso anno, Lowlow è il primo rapper a firmare un contratto discografico con l’etichetta Sugar. Nel 2016 partecipa, assieme ad altri artisti italiani, alla colonna sonora del film Zeta – Una storia hip-hop con il brano La solitudine del numero 1.

L’anno seguente esce per Sugar l’album Redenzione, che viene certificato disco d’oro e contenente il singolo Ulisse, due volte platino. Nel 2018 Lowlow pubblica il suo secondo album da solista Il bambino soldato e nel 2020 esce il suo terzo album da solista e primo album per Sony, Dogma 93.

Il disco raggiunge, solo su Spotify, circa 8 milioni di stream. Lowlow vanta un singolo doppio platino, un platino e tre singoli e un album certificati oro. L’ultimo singolo di Lowlow, in collaborazione con Ghemon, è Fino a che non ti odierò, un brano che mostra il lato più intimo del rapper e che ha anticipato il nuovo lavoro discografico “In Prima Persona”.

Guarda anche...

Leon Bridges

Leon Bridges è uscito il suo terzo album

L’artista vincitore di un Grammy Award nella categoria “R&B recording artist” LEON BRIDGES è tornado! …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.