Valdarno Jazz Summer 2021

Valdarno Jazz Summer 2021, la rassegna fa tappa a Terranuova

Martedì prossimo, 20 luglio, Valdarno Jazz, la rassegna di jazz itinerante valdarnese, fa tappa a Terranuova Bracciolini dove, per l’occasione, in piazza della Liberazione a Terranuova Bracciolini, si esibirà la Jotc Open Orchestra (ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione al 055 9126268).

Guidata dal trombettista Francesco Giustini e concepita come un’orchestra “versatile”, in questa speciale serata la JOTC Open Orchestra prenderà la forma della classica big band per proporre al pubblico del Valdarno Jazz parte dello sconfinato e indimenticabile repertorio della Count Basie Orchestra, probabilmente la più grande e celebre big band della storia.

Valdarno Jazz è una rassegna di jazz itinerante che nel corso degli anni ha sviluppato un profondo rapporto con l’omonimo territorio che la ospita: giunta questa estate alla sua 38esima edizione è ancora una volta figlia della direzione artistica dei musicisti Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia.

La JOTC Open Orchestra è un’orchestra jazz nata dalla volontà dell’Associazione “Jazz On The Corner” e vede al suo interno molti giovani professionisti assieme ad alcuni musicisti di grande esperienza.

Formata lo scorso anno, in piena pandemia, un’idea folle o forse l’unica possibile. ‘Volevamo dimostrare che nonostante tutto – afferma il suo direttore Francesco Giustini – si va avanti. Il settore della musica è quello che ha ricevuto il colpo più duro, l’orchestra restituisce la dimensione dello stare insieme, la socialità, sia dei musicisti che delle persone.

Parliamo di un ensemble di 18 elementi, che mette assieme professionisti giovani con altri già affermati, in un incontro generazionale che oggi è possibile, forse, solo in situazioni di questo tipo. Un’orchestra, quindi, come tessuto sociale e culturale ma anche come stimolo creativo.’

L’orchestra è diretta da Francesco Giustini, compositore, arrangiatore e insegnante. Giustini si forma presso l’accademia nazionale del jazz Siena Jazz, dove studia con Gianpaolo Casati, Claudio Fasoli, Matteo Addabbo, Mirco Mariottini, e dove nel 2010 vince una borsa di studio. Si diploma in tromba jazz presso il conservatorio di Perugia sotto la guida di Marco Tamburini.

Si perfeziona presso il Conservatorio di Rovigo con lo stesso Tamburini, Stefano Onorati, Massimo Morganti e Stefano Paolini. Ha avuto modo di suonare e collaborare, fra gli altri, con: Marco Tamburini, Fabrizio Bosso, Ada Montellanico e Gabriele Mirabassi.

‘La band di Count Basie è sempre stata considerata una vera e propria macchina del ritmo – aggiunge Giustini, presentando il repertorio di martedì sera – il concetto di swing e di ‘tiro’, le sfumature ‘black’ e ‘blue’ dei colori della musica, provengono tutti da lì. Si tratta di un repertorio bello, piacevole e divertente, sia strumentale che vocale.”

Come ogni altro evento di Valdarno Jazz Estate 2021 (ad eccezione dell’evento di chiusura col John Patitucci Trio lunedì 26 luglio) il concerto è ad ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione telefonando al numero 055 9738838. La rassegna Valdarno Jazz prosegue con la Sunrise Jazz Orchestra (giovedì 22 luglio, ore 21.30, all’arena teatro Garibaldi di Figline) e si conclude col John Patitucci Trio.

Guarda anche...

fai bei sogni

Muse del Sax: al via la rassegna “Fai bei Suoni”

Al via, l’ultimo fine settmana di giugno, la rassegna estiva FAI BEI SUONI del Museo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.