meridiana

L’incontro internazionale “Solidarietà e Cooperazione Internazionale al Sud”

L’incontro internazionale “Solidarietà e Cooperazione Internazionale al Sud” aprirà la quarta edizione del “Mundi Festival” giovedì 2 settembre alle ore 16.30 nel Castello di Sannicandro e vedrà la partecipazione d’importanti enti ed associazioni meridionali impegnate nell”attivita di cooperazione e di sostegno solidale.

Il summit internazionale, meglio definito come Stati Generali della società civile meridionale, promosso dal Comitato Promotore degli Stati Generali in collaborazione con l”Associazione Meridians Onlus e con il patrocionio del Consiglio Regionale della Puglia e del Comune di Sannicandro di Bari, ha l’obiettivo di porre una consultazione sui temi dello sviluppo sostenibile, di presentare le buone pratiche di cooperazione e partenariato, di rendere coerenti le azioni di solidarietà internazionale e di politica estera, in linea con i contenuti previsti nell’Agenda 2030.Il Comitato Promotore è formato da: ActionAid – Aitr – Alleanza Cooperative – Aoi – Caritas Italiana – Cini – CsvNet – Focsiv – ForumSaD – Forum Terzo Settore – La Gabbianella – Link 2007 – Uisp – Vim.

Scopo principale dell’evento è rilanciare la sfida culturale della cooperazione e della solidarietà internazionale al fine di restituire dignità a tutti gli attori che quotidianamente operano in questo settore e di riavvicinare i cittadini all’impegno che questa parte del paese continua a portare avanti testimoniando il senso di umanità e responsabilità di chi è in cerca di un futuro migliore.

I risultati dell’incontro che si terrà a Sannicandro di Bari, insieme a quelli degli altri due incontri al Centro e al Nord, contribuiranno alla realizzazione del documento conclusivo che sarà presentato prima all’evento nazionale degli Stati Generali e poi alla Conferenza Governativa Co Opera i primi del prossimo anno.

L’incontro vedrà la gradita presenza di S.E.R. Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Bari – Bitonto e Presidente della Commissione Episcopale della CEI per l’evangelizzazione dei popoli e la cooperazione delle chiese.

Programma:

16.45 Accoglienza e saluti del Sindaco di Sannicandro di Bari, Arch. Giuseppe Giannone.

17.00 Gli Stati Generali della Solidarietà e Cooperazione Internazionale: obiettivi e sintesi dei documenti tematici.

Silvia Stilli, Vincenzo Curatola – Comitato Promotore Stati Generali SCI

Interventi sulle tematiche:

Carmelo Caserta – Mo. C.I. – Reggio Calabria

Don Franco Corbo – Associazione GVS – Potenza

Donata Monti – Mov. Shalom – Napoli

Ruth AclaFaelden – Co.D.I.Sard – Cagliari

18.00 Buone pratiche di cooperazione multi-attoriale:

Carmela D’Agostino – Associazione Cope – Catania Daniela Fiore – Associazione Less – Napoli

Giovanni Tricarico – Alleanza Cooperative Italiane – Bari Domenico Zonno – Associazione Meridians – Bari Vittoria De Luca – Alleanza Cooperative Italiane – Bari

Felix CloudCodjoAdandedjan – Co.D.I.Sard – Cagliari

18.45Tavola Rotonda Il ruolo del Sud nella cooperazione allo sviluppo: confronto tra gli attori: Antonio Decaro* – Presidente Anci

Elly Schlein – Conferenza Regioni e Province Autonome

Giuseppe Satriano – Arcivescovo Bari Bitonto

Marina Sereni – ViceministraMaeci

Michele Emiliano* – Presidente Regione Puglia

Nino Santomartino – Associazione CPS – Napoli Sergio Cipolla

Associazione Ciss – Palermo

Rosa Franco* – CsV Bari

Maria Luisa Pisa – Università di Sassari

Loreto Gesualdo – Università di Bari

Vitangelo Dattoli – Policlinico di Foggia

20.00 repliche dei relatori e conclusioni

20.30 Chiusura lavori.

21.00 Presentazione del Mundi Festival

      Federico Zonno – Direttore Artistico Mundi Festival

21.30 Concerto gratuito in piazza Castello

Guarda anche...

negramaro

“Ora ti canto il mare” è il nuovo singolo dei Negramaro

“Ora ti canto il mare” è il nuovo singolo inedito dei negramaro, disponibile in radio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.