Orietta Berti

Domenica 5 settembre a “La Grande Festa del Liscio” arriva Orietta Berti

Domenica 5 settembre a “La Grande Festa del Liscio” arriva Orietta Berti, la regina dell’estate: “un onore partecipare a questo straordinario ed unico evento nel nome del Maestro Casadei”.

Si arricchisce di un ospite d’eccezione “La Grande Festa del Liscio”, l’omaggio musicale alla lunga storia d’amore tra Secondo Casadei e la Romagna, in programma a Forlì, in piazza Saffi, sabato 4 e domenica 5 settembre 2021.


Sarà infatti la cantante Orietta Berti, in testa a tutte le classifiche del momento, nella serata conclusiva di domenica 5 settembre a calcare il palcoscenico allestito nel cuore del centro storico forlivese e ad esibirsi in un concerto dal vivo, nel rispetto della normativa anti-covid vigente.


“Il Maestro Secondo Casadei, lo Strauss di Romagna, è parte integrante del patrimonio musicale italiano, uno dei più noti all’estero, grazie alla sua Romagna Mia, un brano immortale famoso in tutto il mondo che sento e che mi rappresenta in pieno da sempre come artista emiliano romagnola.

A cinquant’anni dalla sua scomparsa il suo ricordo rimane ancora vivo con tantissime orchestre, band e artisti che si rifanno alle sue sonorità oppure che rielaborano in chiave attuale i suoi brani più storici.

Sono tantissimi infatti gli artisti che ancora oggi e da ormai cinquant’anni riarrangiano il suo repertorio: da Jovanotti ai Nomadi da Francesco Guccini e Gigi Proietti, da Amalia Gre’ con Fiorello, da Orietta Berti a Rosanna Fratello fino ad arrivare ai grandi Claudio Villa e Nilla Pizzi, tra i tanti. E tra questi anche io modestamente ogni tanto l’ho eseguita. Un segno indelebile dell’essere uno dei grandi maestri della musica italiana.

È impossibile quindi dimenticare il nome di Secondo Casadei, uno dei più importanti esponenti del patrimonio musicale italiano. Oggi il suo ricordo si rifà nuovamente vivo e vitale, attuale e rinnovato, tra tradizione e innovazione nel ricco programma di “Cara Forlì – La Grande Festa del Liscio”, una due giorni inimitabile che si terrà il 4 e 5 settembre in Piazza Saffi a Forlì, in cui verrà dedicato un grande, lungo e commosso omaggio e un grande pensiero a questo unico, originale, inimitabile e straordinario grande maestro che ha saputo portare la musica Made in Romagna in tutto il mondo.”

Per prenotare è possibile utilizzare i seguenti canali:
• tel. 0543 712627 tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 19:00
• email all’indirizzo dedicato caraforli@gmail.com
• presso Ufficio Relazione con il Pubblico (URP), venerdì 3 settembre dalle ore 9:00 alle 12:00.

Guarda anche...

amadeus

Amadeus conduce “Arena Suzuki ’60 ’70 ’80”

AMADEUS riporta all’ARENA DI VERONA, proprio in quel tempio dove hanno ricevuto la loro consacrazione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.