Andrea Bocelli
Andrea Bocelli

Bocelli, diritto d'autore faciliti non vedenti ma tuteli i principi fondamentali

“Le delegazioni di tutti i Paesi del mondo sono in questi giorni riunite a Marrakech per lavorare, in sede dell’OMPI, l’Organizzazione Mondiale per la Proprieta’ Intellettuale, a un trattato internazionale in materia di diritto d’autore che faciliti i non vedenti e gli ipovedenti nell’accesso alla lettura di testi scritti. Sono convinto e mi auguro che questo grande obbiettivo di civiltà, che tutti auspichiamo, possa essere raggiunto in coerenza e nel rispetto dei  principi fondamentali del diritto d’autore, che costituisce anch’esso conquista di civiltà irrinunciabile per la dimensione personale e culturale di ognuno di noi”. Lo afferma il tenore Andrea Bocelli in una nota diffusa in occasione della Conferenza Diplomatica dell’OMPI in corso a  Marrakech in merito alle richieste provenienti da molti paesi emergenti riguardanti le facilitazioni all’accesso di nuove tecnologie.

 

[nggallery id=61]

Guarda anche...

ruggeri

La nazionale cantanti affianca l’Associazione olimpiadi del cuore Onlus

La NAZIONALE CANTANTI, che quest’anno festeggia 40 anni di attività umanitaria, il cui attuale Presidente …