Home | Cinema | Favino, che mito Regazzoni
Pierfrancesco Favino
Pierfrancesco Favino

Favino, che mito Regazzoni

Concentrato, ironico, capace di godersi la vita, ma anche di sostenere un compagno di squadra ostico come Niki Lauda. E’ il ritratto che dà Pierfrancesco Favino di Clay Regazzoni in Rush, il film di Ron Howard sulla sfida nel campionato del 1976 fra Lauda e James Hunt, in uscita il 19 settembre. ”Sono straorgoglioso di aver partecipato a Rush, di essere stato richiamato da Ron (che l’aveva già diretto in Angeli e demoni, ndr) e di aver conosciuto queste persone”, dice Favino.

Iscriviti alla Newsletter

 

Guarda anche...

moschettieri

“Moschettieri del Re” di Giovanni Veronesi, al cinema

“Moschettieri del Re” un film di Giovanni Veronesi con Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi