Home | Cinema | Pupi Avati, vivo mestiere come giocatore
Pupi Avati
Pupi Avati

Pupi Avati, vivo mestiere come giocatore

Il mestiere di regista ”va vissuto con lo spirito di un giocatore d’azzardo, sentendo salire l’adrenalina in attesa del risultato, perché sai che ogni volta ti giochi tutto”. Parola di Pupi Avati, che commenta con l’ANSA l’ottimo debutto su Rai1 di Un matrimonio, la sua fiction in sei puntate, con Micaela Ramazzotti e Flavio Parenti. Il primo episodio (il secondo andrà in onda stasera) ha vinto la serata con 4 milioni 539 mila spettatori e il 18,19% di share.

Iscriviti alla Newsletter

Guarda anche...

Pupi Avati

“Il Signor Diavolo” di Pupi Avati, dal 22 agosto al cinema

“Il Signor Diavolo” di Pupi Avati con Gabriel Lo Giudice, Filippo Franchini, Massimo Bonetti, Alessandro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi