Dalila Di Lazzaro
Dalila Di Lazzaro

Dalila Di Lazzaro presenta il libro 'Una donna lo sa'

Figlia maltrattata, ragazza abusata, madre in lutto: la parabola personale di Dalila Di Lazzaro ha conosciuto tre terribili esperienze di dolore a causa di un padre aggressivo, di coetanei violenti e di un pirata della strada che le uccise il figlio diciottenne. In tempi di femminicidio e di crescente violenza sulle donne, Dalila prende ancora una volta la parola per condividere la propria lotta di figlia, sorella e madre con tante donne che pretendono di vedere rispettati i propri diritti e riconosciuta la propria dignità.
Attraverso le storie e gli aneddoti inanellati in una vita di straordinario successo ma anche di profonda quotidianità, Dalila racconta il mondo delle donne: dalla figura tanto complessa quanto amata della madre, alla sorella, così diversa eppure unita a lei;
dalle amiche degli esordi alle “avversarie” nel mondo dello spettacolo, dalle star alle persone più semplici… Un mosaico di incontri, parole e personalità che fa emergere in tutta la sua ricchezza – bella, ma anche controversa – il “pianeta donna”.

Interviene Elena Inversetti
Letture di Adriana De Guilmi

In Mondadori
Piazza Duomo 1 – Milano

MERCOLEDI’ 5 MARZO ALLE ORE 18.30
SPAZIO EVENTI – 3° PIANO
LIBRI

Guarda anche...

Luciano Moggi

Luciano Moggi presenta il libro ‘Il pallone lo porto io’

Lui e quel genio di Maradona. Lui e il suo rapporto molto particolare con Gianni …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi