Sotto l'albero esplode la 'Food mania'
Sotto l'albero esplode la 'Food mania'

Sotto l'albero esplode la 'Food mania'

Dal libro di ricette allo chef a domicilio contro gli sprechi fino ad arrivare ai mini corsi di cucina in casa. Sotto l’albero esplode la ‘Food mania’. Complice la crisi ma anche i programmi tv, gli italiani riscoprono il cibo e mettono al bando gli eccessi. I dati parlano chiaro. Secondo un’analisi di Coldiretti Lombardia su dati Istat, un italiano su dieci legge o sfoglia libri di cucina e da quando è iniziata la crisi economica nel 2008 a oggi le pubblicazioni sull’argomento sono cresciute del 70% passando da due milioni e mezzo a oltre 4 milioni e 200 mila copie stampate. E anche in vista del Natale non mancano sugli scaffali testi che parlano di cibo, chef e cucine.

E per chi punta ad un regalo originale c’è lo chef a domicilio che, fornelli alla mano, si occupa di regalare gustose serate a padroni di casa e amici. L’iniziativa riscuote successo: “pian piano le persone sono sempre più curiose e visti i prezzi e la qualità dei ristoranti hanno voglia di provare questa nuova esperienza” spiega all’Adnkronos, Lorenzo ‘personal chef’, che gestisce un blog e una pagina facebook.

Le richieste arrivano principalmente “da coppie per occasioni particolari ma anche da piccoli gruppi di amici, generalmente tra i 30 e i 40 anni”. Ma non solo cena. Il regalo sotto l’albero prevede anche mini corsi di cucina rigorosamente ‘a domicilio’: “l’idea nasce dalla difficoltà di trovare idee diverse e originali per i regali di natale. E’ un regalo ‘social’ perché si condivide un’esperienza con altre persone”. E lo chef a domicilio è disponibile anche per il post feste. Basta mettere da parte gli avanzi: ci pensa poi lo chef ad inventare nuove ricette e a combattere gli sprechi delle abbuffate natalizie.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

 

[post-marguee]

Guarda anche...

Mocho e Nandu Popu

Mocho e Nandu Popu lanciano “Mangianastri”

Dal 4 novembre su YouTube il format che unisce cibo, musica e bellezze del Salento …

2 commenti