Prada

Prada: ‘Il concetto fondamentale è l’idea di una vagabonda nella vita’

L’abito sexy e il corsetto allacciato, il cappello da marinaio e la camicia hawaiana in lamé, il vestito in velluto usurato e le scarpe da montagna, i sandaletti d’oro e le collane pesanti con chiavi e libri: c’è l’idea che “la mattina raccogli i pezzi di ciò che sei e sei stata e te li metti addosso” nella collezione di Prada per il prossimo inverno. Un’indagine sulla donna che ne mette insieme vari pezzi, unendo personalità e storie diverse.

“Il concetto fondamentale – premette Miuccia Prada – è l’idea di una vagabonda nella vita, di una donna in cerca, perché noi come donne abbiamo bisogno di sapere dove andiamo e dove stiamo andando”. Per questa ricognizione del femminile e delle sue sfaccettature Miuccia Prada è stata aiutata dall’artista Christophe Chemin che, come già per l’uomo, ha disegnato le stampe della collezione, raccontando la storia dell’umanità al femminile nei suoi disegni, che contribuiscono a questo “collage di pezzi di donna”.

Iscriviti alla Newsletter (16352)

[post-marguee]

Guarda anche...

prada

Prada Resort 2019 negli scatti di Willy Vanderperre

Un sogno costruito sulla realtà, una nuova prospettiva per Prada 365 che esplora la collezione …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi