Triennale di Milano

Al via la XXI edizione della Triennale dedicata a design con 27 mostre

Prende il via domani l’Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, che torna dopo vent’anni dall’ultima manifestazione, tenuta nel 1996. Organizzata grazie al sostegno del Bie, del Governo, del Comune e della Regione, oltre che della Camera di Commercio, la XXI edizione, dal titolo ’21st Century. Design after design’ in programma dal 2 aprile al 12 settembre, si articolera’ in un nutrito programma di 27 mostre, eventi, festival e convegni diffusi in 19 sedi in tutta la citta’.

Al centro dell’esposizione appunto il tema del design, posto di fronte alle nuove sfide della modernita’: l’impatto della globalizzazione sul design, le trasformazioni conseguenti la crisi del 2008, la relazione tra citta’ e design, i rapporti con le nuove tecnologie dell’informazione. Non c’e’, si sottolinea, l’intenzione di dare visioni del futuro, ma di decodificare il nuovo millennio e individuare i cambiamenti che riguardano l’idea stessa di progettualita’. In particolare sono 11 le mostre curate dal Comitato scientifico, e 16 quelle allestite in collaborazione con altri soggetti (musei, istituzioni, aziende). Per le sedi si va dalla stessa Triennale, l’Accademia di Brera, l’Area Expo, la Fabbrica del Vapore, il Grattacielo Pirelli, il Mudec – Museo delle culture, l’Hangar Bicocca. Presenti anche installazioni, come ‘Arch and Art’ un progetto di Assolombarda curato da Domus.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

[post-marguee]

Guarda anche...

Atelier Pharaildis

Programma 2021 Atelier Pharaildis Van den Broeck

Se ogni studio d’artista è un mondo a parte, per preservarne la natura è necessario …