Bastille

Bastille con ‘Good Grief’ tornano in radio con il nuovo singolo

Dopo il grande successo di “POMPEII”, il brano certificato Multiplatino e numero 1 per settimane nelle radio italiane, tornano finalmente i BASTILLE con “GOOD GRIEF”, il primo singolo estratto dal nuovo attesissimo album “WILD WORLD” in uscita a settembre.

Basta un solo ascolto per farsi contagiare dalla melodia irresistibile di “GOOD GRIEF”, un brano come sempre scritto dal frontman Dan Smith, co-prodotto da Mark Crew, e arricchito da un sample di “Weird Science” di Kelly Le Brock, grande classico degli anni 80.

“GOOD GRIEF” è senza dubbio una canzone dei BASTILLE, con cui la band inglese rinnova la sua miracolosa formula di rock/dance/pop che è allo stesso tempo contagiosa e super credibile.

Solo 5 anni fa il londinese Dan Smith (mente e voce dei BASTILLE) fonda la band insieme a Chris Wood (batteria), Will Farquarson (chitarra) e Kyle Simmons (tastiera).

Nel giro di 3 anni i BASTILLE sono diventati un fenomeno globale, grazie ad un passaparola inarrestabile, un primo mixtape con collaborazioni di lusso come Haim, Kate Tempest e Angel Haze, ed un album di debutto sorprendente, quel “BAD BLOOD” che ha venduto oltre 4 milioni di copie in tutto il mondo, 11 milioni di singoli, è stato dichiarato l’album più venduto in digitale del 2013, #1 in quasi tutti i Paesi e certificato Doppio Platino in UK.

L’album “BAD BLOOD”, oltre a “POMPEII” contiene hit indimenticabili come “LAURA PALMER”, Oro nel nostro Paese, “FLAWS” e “THINGS WE LOST IN THE FIRE” che hanno aiutato i BASTILLE a diventare una delle nuove band più importanti della scena musicale internazionale, con oltre mille miliardi di stream su Spotify, 2 nomination ai Grammy e 1 Brit Award come Best British Breakthrough.

L’attesissimo secondo album “WILD WORLD” rappresenta un notevole passo avanti per la band inglese, conserva la qualità di scrittura e le atmosfere cinematografiche del precedente ma spinge la band in una nuova direzione per quanto riguarda il suono.

Spiega Dan Smith: “Se il nostro primo album parlava della nostra crescita e dell’ansia che ne derivava, il secondo cerca di dare un senso al mondo che ci circonda, sia per come lo vediamo sia per come ci viene presentato attraverso i media. E si interroga sia sul mondo che sulle persone che lo abitano.”

I BASTILLE hanno annunciato il nuovo progetto con un trailer pubblicato sulla loro (seguitissima) pagina Facebook; il trailer ha totalizzato 500 mila visualizzazioni nelle prime 48 ore.

I BASTILLE sono in partenza per un nuovo tour estivo, che toccherà anche l’Italia per una data unica l’11 luglio a Pistoia.

Iscriviti alla Newsletter (16356)

[post-marguee]

Guarda anche...

Bastille

Bastille: da venerdì 10 maggio in radio “Joy”

Doom Days, il terzo album dei Bastille, realizzato da Dan Smith con i compagni Kyle …

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi