Home | In Cultura | Palmira, Ebla, Nimrud: i capolavori distrutti dall’Isis rivivono in 3D

Palmira, Ebla, Nimrud: i capolavori distrutti dall’Isis rivivono in 3D

Il Toro di Nimrud, la sala dell’Archivio di Stato di Ebla e il soffitto del Tempio di Bel a Palmira: tre simboli del patrimonio culturale mondiale distrutti dall’Isis in Siria e Iraq e ricostruiti in Italia con tecniche innovative, usando stampanti 3D e riprodotte in scala 1:1.

L’eccezionale lavoro di ricostruzione sarà in mostra al Colosseo dal 7 ottobre all’11 dicembre 2016. Patrocinata dall’Unesco, l’esposizione ‘Rinascere dalle distruzioni-Ebla, Nimrud, Palmira’, frutto dell’impegno dell’associazione Incontro di Civiltà, guidata da Francesco Rutelli e del Comitato Scientifico presieduto dall’archeologo Paolo Matthiae, sarà inaugurata il 6 ottobre dalla presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Francesco Rutelli: “La cultura deve sopravvivere e noi vogliamo essere tra i costruttori e i ricostruttori che non accettano la vittoria dei distruttori sulla cultura che appartiene all’umanità intera oltre che ai popoli che ne vengono privati da violenza e terrorismo”.

Sky Arte Hd che è partner della mostra, curerà un documentario internazionale per presentare il progetto che andrà in onda in gennaio 2017.

Guarda anche...

Accattone di Pier Paolo Pasolini

Evento Speciale “Accattone di Pier Paolo Pasolini” al Teatro Trastevere di Roma

Torna al Teatro Trastevere di Roma dopo il grande successo di “Fosse” della scorsa Stagione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi