Cinema

Mel Gibson accusato violenza domestica

Mel Gibson

Mel Gibson sara' accusato di violenza domestica sulla ex compagna Oksana Griegorieva, con la quale ha avuto una figlia, Lucia. La donna, invece, non sara' accusata di estorsione ai danni dell'attore, come annunciato in precedenza dallo stesso Gibson. Secondo quando pubblicato dal sito di notizie TMZ, alcune fonti anticipano cosi' i risultati delle indagini delle autorita' di Los Angeles che dovranno esprimersi sulla situazione delicata tra i due.(Ansa)

Leggi Tutto

Trionfa agli Oscar “Il discorso del re”

Oscar

"Il discorso del re" è il trionfatore dell'83esima edizione degli Oscar. Il lungometraggio di Tom Hooper, che ha conquistato quattro statuette, è stato premiato come miglior film, per la migliore regia (Tom Hooper), per il migliore attore protagonista (Colin Firth) e per la sceneggiatura originale.

Costruito con un budget di soli 13 milioni di dollari, il film racconta gli sforzi faticosi compiuti dal re Giorgio VI d'Inghilterra per vincere la sua balbuzie, impresa che il sovrano raggiunge grazie all'aiuto di uno stravagante logopedista.

Nessuna sorpresa per il premio a Colin Firth, favorito della vigilia, che ha convinto la critica ma anche il pubblico. (TMNews)

Leggi Tutto

‘La vita facile’ al cinema dal 4 marzo

Stefano Accorsi

Uscira' nelle sale il 4 marzo in 300 copie distribuite da Medusa, 'La vita facile' commedia amara di Lucio Pellegrini (Figli delle stelle, Tandem), da cui tutti i protagonisti, alla fine, escono molto male.

La vita facile del titolo, e' infatti quella del denaro, cui nessuno sa resistere, anche quelli apparentemente piu' corretti. Di scena Mario Tirelli (Pierfrancesco Favino), chirurgo di fama che decide di partire per l'Africa per aiutare il suo amico storico Luca Manzi (Stefano Accorsi).(Ansa)

Leggi Tutto

Uma Thurman e Jessica Biel nel nuovo film targato Usa di Gabriele Muccino

Gabriele Muccino

Dopo 'Sette anime' ('Seven Pounds') e 'La ricerca della felicità' ('The Pursuit of Happyness'), Gabriele Muccino torna a girare a Hollywood. Gerald Butler si sapeva, ma ora anche Uma Thurman e Jessica Biel: tre stelle alla corte di Gabriele Muccino e il suo 'Playing the Field'. Secondo il daily di 'Variety', Butler vestirà i panni di un calciatore professionista chiamato ad allenare la squadra del figlio: la Biel interpreterà al sua ex moglie, mentre la Thurman la madre di un altro bambino calciatore.

Ma non è l'unico film hollywoodiano che Muccino ha in cantiere: è di oggi la notizia che potrebbe dirigere 'Adaline' per Summit Entertainment. Secondo il daily di' Variety', il regista italiano è in trattative per la regia e la conferma ufficiale dovrebbe arrivare nel giro di poche settimane.

Scritto da Mills Goodloe e Sal Paskowitz, il film è un'epica storia d'amore con protagonista una giovane donna, nata agli albori del '900, che in seguito a un incidente diventa senza età. Dopo anni di vita solitaria, incontra un uomo per cui varrebbe la pena perdere l'immortalità. In origine il progetto vedeva Katherine Heigl nel ruolo principale e Andy Tennant ('Hitch', 'The Bounty Hunter') alla regia: la Heigl ha abbandonato il progetto a fine 2010 e Tennant parrebbe averla seguita. (Adnkronos/Cinematografo.it)

 

Leggi Tutto

Tenco, Morgan e Gualazzi in “Manuale d’amore 3”

Laura Chiatti

Colonna sonora eccezionale quella di 'Manuale d'amore 3' di Giovanni Veronesi. Non solo le musiche originali di Paolo Buonvino, ma anche una canzone di Luigi Tenco cantata da Laura Chiatti, 'Io si'', e anche 'Altrove' di Morgan.

Infine, c'e' Follia d'amore (anche in versione inglese) la canzone con cui Raphael Gualazzi ha vinto a Sanremo nella categoria giovani. Spiega Veronesi: ''Caterina Caselli ci ha proposto questo cantante, nessuno poteva immaginare che potesse vincere a Sanremo''.(Ansa)

Leggi Tutto

Cannes, Michel Gondry presiede giuria cortometraggi

Il regista francese Michel Gondry guidera' la giuria dei cortometraggi e della Cine'fondation del 64mo Festival di Cannes (12-22 maggio), capeggiata in passato da Atom Egoyan, Hou Hsiao Hsien, Martin Scorsese e John Boorman.


Con i suoi sette film, diversi corti e settanta video musicali, Gondry, che e' anche musicista, ha creato negli anni un universo visivo dominato dai sogni e dall'utopia. Nel 2001 In 2001, il suo primo film, Human Nature era stato selezionato da Cannes, dove il cineasta era tornato nel 2008 - in concorso in Un Certain Regard - con Tokyo!. Nel 2009 infine aveva portato fuori concorso sulla Croisette il documentario The Thorn in the Heart.


Molto apprezzato anche in America, Gondry aveva diretto Jim Carrey nella commedia Se mi lasci ti cancello, Oscar alla sceneggiatura (Charlie Kaufman) nel 2004. Nel 2006 aveva cercato di bissare con L'arte del sogno, mentre nel 2008 firma la regia di Be Kind Rewind. Il suo ultimo film, The Green Hornet, e' stato anche il suo piu' grande successo commerciale. Al Centre Pompidou di Parigi Gondry ha appena avviato la sua Amateur Film Factory, come parte del Nouveau Festival (in programma fino al 13 marzo con una retrospettiva sui suoi film), una sala, meglio un set cinematografico, a disposizione di aspiranti attori e registi che potranno utilizzarlo per realizzare un corto in tre ore. (Adnkronos/Cinematografo.it)

 

 

Leggi Tutto

Monica Bellucci forse sara’ Sonia Gandhi

Monica Bellucci

Dopo un quinquennio di stop per veti incrociati legali e politici, il progetto del regista indiano Jagmohan Mundhra di narrare la vita di Sonia Gandhi sembra essere ripartito, con Monica Bellucci sempre in pole position per il ruolo di protagonista. ''Monica - ha detto il regista - ha sempre chiarito che lei potra' interpretare solo la parte di Sonia piu' avanti con gli anni. Cosi', non appena anche la signora Gandhi dara' il via libera alla realizzazione del film, la chiamero' di nuovo''.(Ansa)

Leggi Tutto

“Manuale d’amore 3” la commedia tanto attesa di Giovanni Veronesi, dal 25 febbraio al cinema

Riccardo Scamarcio

Tre nuovi capitoli per il Manuale d'amore di Giovanni Veronesi. Il regista punta, questa volta, l’obiettivo sulle diverse età dell’amore… “Giovinezza" racconta la storia di Roberto, giovane e ambizioso avvocato, prossimo alle nozze con Sara, e del suo travolgente incontro con Micol, bellissima, provocante e misteriosa. Con lei scoprirà una realtà fuori dal tempo, sospesa fra personaggi stravaganti e tentazioni irresistibili. “Maturità”: Fabio, un affermato anchorman televisivo, marito fedelissimo da 25 anni, viene travolto da un incontro imprevisto e fatale. L’intrigante Eliana non è però chi sostiene di essere. Un semplice colpo di testa diventerà per lui una tragicomica avventura: liberarsi di lei non sarà affatto facile! “Oltre”: Adrian è un professore americano di storia dell’arte che da qualche anno, dopo il divorzio dalla moglie, ha scelto di vivere a Roma, la città che ha sempre amato. Riservato e solitario frequenta poche persone tra cui Augusto, il portiere dello stabile in cui vive. Forse solo a lui ha rivelato il suo segreto: sette anni prima ha subito un delicatissimo intervento di trapianto del cuore. Il fulminante incontro con la figlia di quest’ultimo, Viola, sconvolgerà la sua tranquilla esistenza e lo porterà a vivere sensazioni sopite da tempo ed emozioni nuove per lui… Filo conduttore delle peripezie amorose dei protagonisti un emblematico personaggio: il tassista Cupido.

 

Un film di Giovanni Veronesi. Con Robert De Niro, Carlo Verdone, Riccardo Scamarcio, Monica Bellucci, Michele Placido, Laura Chiatti, Donatella Finocchiaro, Valeria Solarino, Emanuele Propizio

Leggi Tutto

Sabrina Impacciatore,in Italia si bruciano volti

Sabrina Impacciatore

Nel cinema italiano oggi ''c'e' un sistema consumistico, per cui appena un attore ha successo per due anni lo vedi dappertutto, anche sul videocitofono, poi si cambia faccia''. L'ha detto sorridendo ma con fermezza Sabrina Impacciatore, all'Auditorium di Roma, dove il suo incontro con gli studenti ha aperto i nuovi appuntamenti di Aspettando il festival. Non e' mancato un commento all'esibizione di Benigni al festival di Sanremo: ''E' stato strepitoso, ci ha fatto un grande dono''.(Ansa)

Leggi Tutto

“La vita facile” in uscita venerdì 4 marzo 2011

Pierfrancesco Favino

Un film di Lucio Pellegrini. Con Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Vittoria Puccini, Camilla Filippi, Angelo Orlando.

Perché “la vita facile” è la più difficile da vivere? Non lo sa Mario Tirelli, chirurgo di fama, ricco e arrivato, che decide all’improvviso di partire per l’Africa ad aiutare il suo amico di sempre, Luca Manzi. Non lo sa Luca Manzi, che in Africa è arrivato da anni per tirar su un ospedale, e che si è lasciato dietro tutto e anche qualcosa che non ha capito. Soprattutto non lo sa Ginevra, la donna che hanno conosciuto insieme ma, fatalmente, è diventata moglie di Mario. Tre amici, tre visioni opposte del mondo, tre vite facili che si sono terribilmente complicate. L’amore non è quello che sembra, il buono non è quello che sembra, il cattivo non sembra quello che è. Cosa succederà quando si guarderanno ancora una volta negli occhi tutti assieme? Chi avrà il coraggio di tirare fuori la verità? “La vita facile” è il racconto di un’amicizia, di due storie d’amore e di almeno quattro tradimenti.(mymovies)

Leggi Tutto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi