Home | Artisti | Gwyneth Paltrow, sfida contro la poverta’
Gwyneth Paltrow
Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow, sfida contro la poverta’

Si può vivere con circa 29 dollari in una settimana? Quali alimenti si possono comprare? La sfida è aperta. A raccoglierla l’attrice Gwyneth Paltrow che su Twitter ha condiviso i cibi che è riuscita ad acquistare: lattuga e verdure in genere, riso integrale, uova, fagioli. E poco altro ancora. A dimostrazione di quanto sia difficile vivere con una cifra simile che è più o meno quella corrispondente ai coupon della SNAP (Supplemental Nutritional Assistance Program) destinati alle famiglie indigenti di New York.

La sfida è stata lanciata dallo chef Mario Batali, organizzata dalla ong newyorkese Food Bank. Attraverso la campagna, a caccia di ‘brillanti’ adesioni, si cerca di sensibilizzare sulla questione della povertà, affinché il Congresso degli Stati Uniti non decida per un ulteriore taglio dell’importo dei buoni pasto, già effettuato due volte dal 2013.

Iscriviti alla Newsletter (16465)

 

Guarda anche...

Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow denunciata per consigli di salute ingannevoli

Secondo il comitato di controllo a favore dei consumatori Tina, sul sito dell’attrice Goop vi …

Gwyneth Paltrow e Chris Martin: il divorzio è ufficiale

L’attrice Gwyneth Paltrow e il cantante dei Coldplay Chris Martin hanno formalizzato il loro divorzio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi