Home | In Attualità | Internet: dal primo ottobre stop a supervisione americana sui domini web
internet

Internet: dal primo ottobre stop a supervisione americana sui domini web

Dal primo ottobre 2016 la supervisione tecnica della rete internet non sarà più accentrata nelle mani degli Stati Uniti ma sarà globale.  Finora su alcune funzioni dell’Icann il governo americano, tramite la National Telecommunications and Information Administration (Ntia), aveva esercitato la sua supervisione. Ora queste funzioni saranno trasferite alla comunità mondiale. Non è un cambiamento di cui i tre miliardi di utenti di internet si accorgeranno nella vita di tutti i giorni, ma è un evento di importanza soprattutto geopolitica perché significa che non spetterà più agli Stati Uniti l’ultima parola su numeri e simboli al posto giusto per far sì che internet possa funzionare in un certo Paese.

Il passaggio noto come Transizione IANA riguarda tre funzioni principali connesse alla Rete: la prima consiste nella distribuzione della numerazione dei nodi di internet; la seconda nella definizione dei nomi di dominio, da quelli geografici come “.it” o “.us” a quelli generici come “.com”; la terza riguarda i protocolli internet, cioè il sistema di comunicazione che fa dialogare i computer connessi in rete.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

internet

Approvato l’accordo UE-USA sulla protezione dei dati

L’accordo UE-USA per la protezione dei dati personali scambiati a fini di contrasto alla criminalità …

deutsche-telekom

Germania: black out per Deutsche Telekom

Un portavoce della Deutsche Telekom ha detto all’agenzia stampa tedesca Dpa che l’azienda è probabilmente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi