Home | In Attualità | Roma: Campidoglio in crisi, 5 dimissioni nell’arco di 24 ore
roma---campidoglio-2016

Roma: Campidoglio in crisi, 5 dimissioni nell’arco di 24 ore

Caos Roma: la giunta Raggi perde pezzi, si sono dimessi il capo di gabinetto Carla Raineri e l’assessore al bilancio Marcello Minenna. Ma a lasciare sono anche i vertici dell’Atac, l’azienda di trasporto pubblico capitolina: dopo il direttore generale Marco Rettighieri, anche l’amministratore unico Armando Brandolese. E va via anche l’amministratore unico di Ama Alessandro Solidoro.

Nel pomeriggio di ieri, la sindaca ha avuto una riunione con la sua maggioranza e alcuni assessori: “Stiamo lavorando per individuare delle personalità di rilievo che possano contribuire al rilancio della città. Non ci fermiamo”, ha detto. Di seguito, l’Assemblea capitolina, durante la quale i consiglieri del Pd e di Sinistra Italiana hanno abbandonato l’aula per protesta. Alla base del gesto la decisione della maggioranza del M5S di respingere la richiesta di convocazione di Virginia Raggi per riferire sulle dimissioni dell’assessore Minenna. Raggi ha poi detto di accettare le dimissioni di Raineri e Minenna.

Di Maio: A Roma vogliamo cambiare tutto – “Oggi a Roma abbiamo avuto le dimissioni del capo di gabinetto, di un assessore, dei vertici Atac e Ama. Tutti parlano di caos e bufera, di fallimento, dicono che Virginia Raggi se ne dovrebbe andare. Io dico soltanto una cosa: questo è solo l’inizio, chi pensa che governare Roma sia una cosa semplice ha sbagliato totalmente linea di pensiero. Governare Roma è un atto di coraggio che ci siamo assunti dopo che tutti gli altri partiti l’hanno distrutta”. lo dice il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, durante una manifestazione per il no alla riforma costituzionale a Sassari. Poi, aggiunge “Subiremo altri attacchi, perché ci siamo inimicati le lobby dell’acqua, dei rifiuti e delle olimpiadi. Venderanno cara la pelle per farci fallire a Roma, perché per loro ce ne dobbiamo andare. Dal terzo giorno che si è insediata Virginia Raggi hanno cominciato ad accusarci di non aver risolto risolto i problemi degli ultimi trent’anni”. Per Di Maio “essere sindaco del movimento 5 stelle non è una cosa semplice. Domani nominiamo il nuovo assessore, il nuovo capo gabinetto, nomineremo i nuovi vertici delle aziende e andiamo avanti. Noi a Roma vogliamo cambiare tutto, l’abbiamo promesso e lo faremo”.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

sessolose

Sessolosé – mia madre non lo deve sapere: dal 13 dicembre al Teatro Trastevere di Roma

Dopo i successi dell’ultima stagione con “Non ti fissare. Tu chiamale se vuoi ossessioni” e …

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni: il 17 dicembre concerto di beneficenza Città del Vaticano

In occasione del 200° anniversario della Gendarmeria Vaticana, il Comandante del Corpo Dott. Domenico Giani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi