Home | Artisti | “Ti guardo da lontano” il primo singolo di Tony Colombo
Tony Colombo
Tony Colombo

“Ti guardo da lontano” il primo singolo di Tony Colombo

Si intitola “Ti guardo da lontano” il primo singolo di Tony Colombo estratto dall’album “Il principe e il povero”, il nuovo lavoro discografico – prodotto da Seamusica S.R.L. e distribuito da Warner Music Italia – del giovanissimo artista palermitano, disponibile in tutti i negozi e sulle piattaforme digitali dal 25 gennaio.

“Il principe e il povero”, diciottesimo disco in carriera per Tony e il primo distribuito da una major, contiene in tutto 13 brani di cui 9 inediti più 4 grandi successi riarrangiati. Un viaggio musicale attorno alle mille sfaccettature dell’amore in cui si miscelano con naturalezza sonorità pop e napoletane, etnico – dance ed elettroniche.

Apre la tracklist “Un giorno sarai mia”, seguita dal primo singolo estratto “Ti guardo da lontano”: scritto dallo stesso Tony insieme a M. Arciello e G. Turco, il brano è un’intensa dichiarazione d’amore, cantata al ritmo di una melodia classica esaltata dall’intenso suono degli archi. Emozioni e sogni mai rivelati che trovano finalmente sfogo nelle parole di questa canzone. Il viaggio nei sentimenti prosegue con le sonorità pop di “Prima o poi” in cui i cori si fondono con allegria alle note degli archi e delle chitarre. “A’cchiu bella nnamurata” è l’inedito cantato in dialetto napoletano che ritorna anche in “Sott’e stelle”, brano arrangiato dal Maestro Joe De Marco. E ancora, “Amami”, la dolcissima “Come i cartoni animati” in cui – proprio come nella più classica delle favole – i due innamorati sono principessa e principe; il sound elettronico di “Io dico no”, la vibrante chitarra elettrica di “35 giorni”, i ritmi etnico dance di “Cullami”.
“La regina dei sogni” è una ballad classica che vede la calda voce di Tony duettare con quella potente e dolce al tempo stesso di Emiliana Cantone. Infine, le versioni riarrangiate di due grandi successi di Tony “Dillo ancora che mi ami” e “Un altro amore dentro te”.
Il disco, registrato e mixato alla Zeus Record da Espedito Barrucci, conta su un team di validi musicisti: Vittorio Riva e Lele Sabella (drums), Joe De Marco (basso), Paolo Del Vecchio (chitarre e bouzuke) e Federico Luongo (chitarre), Sasà Piedepalumbo (fisa), Davide Cantarella (percussioni), Alessandro Tedesco (trombone), Peppe Fiscale (tromba), Gianni Minale (sax), Alessio Busanca e Tony (Rhodes). Ai cori Michela Montalto, Francesco Mariniello, Marilisa Armelino. Carmine Liberati ha scritto e diretto gli archi: Peppe Sasso, Paolo Sasso, Giuseppina Tufano, Luigi Tufano, Simona Sorrentino e Andrea Esposito. Gli arrangiamenti sono stati curati dallo stesso Tony che ha anche suonato il piano.

Iscriviti alla Newsletter (16440)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi