Home | Cinema, TV e Spettacolo | Dacia Maraini all'Argentina di Roma presenta 'Gita a Viareggio'
Dacia Maraini
Dacia Maraini

Dacia Maraini all'Argentina di Roma presenta 'Gita a Viareggio'

Domani, giovedi’ 23 maggio alle ore 21.00 nella Sala Squarzina del Teatro Argentina di Roma si terra’ la presentazione del libro di Dacia Maraini, ‘Gita a Viareggio (Ed. Fahreneith 451). Con l’autrice saranno presenti il Presidente del Teatro di Roma, Franco Scaglia, il curatore della collana ‘I taschinabili’ Ed. Fahreneith 451, Riccardo Reim, e il curatore del libro, Eugenio Murrali. Letture di Chiara Condiro’.
In ‘Gita a Viareggio’, Dacia Maraini offre un racconto metafisico e feroce sulla difficolta’ di autodeterminarsi: due coppie di coniugi, Pietra e Antonio, Tina e Gino, decidono di fare una gita, scegliendo come meta Viareggio, dove abita Carmelo, un amico pittore. A guidare sara’ Tina, sul cui punto di vista si focalizza la narrazione. In macchina le coppie sono divise, e, durante il viaggio, con una sola tappa a Siena, si profila il dipanarsi della crisi relazionale dei coniugi. Lo sguardo di Tina segue con attenzione e racconta l’intesa tra suo marito Gino e Pietra, uno sguardo deciso a spingersi fino al vuoto che a notte piena trovera’ nel letto accanto al suo in albergo.

Guarda anche...

Dacia-Maraini

Dacia Maraini e Ferruccio De Bortoli al Premio Città di Como

La quarta edizione del Premio Internazionale di Letteratura Città di Como arriva alle battute finali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi