Home | Tempo d'Europa | Federiga Bindi: con Women Leaders in International Relations, IIC punto di riferimento culturale a Bruxelles
Federiga Bindi
Federiga Bindi

Federiga Bindi: con Women Leaders in International Relations, IIC punto di riferimento culturale a Bruxelles

Bruxelles, 21 luglio 2013. «Women Leaders in International Relations è un evento che ci ha dato la possibilità di discutere, finalmente anche in Europa, di leadership femminile nel settore delle relazioni internazionali». A una settimana dalla conclusione della straordinaria iniziativa,  Federiga Bindi, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, traccia il bilancio della kermesse di seminari e conferenze internazionali che ha posto l’IIC al centro dell’attenzione dell’Europa e oltre.

«Con la presenza di numerose donne italiane come Marta Dassù, Monica Frassoni, Simonetta De Pippo  è stato dato risalto all’esperienza e all’eccellenza italiana in questo settore. Inoltre, grazie al contributo di partners come la Commissione europea, Women in Public Service Project, la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (ex SSPA), la SIOI, Veronafiere e l’Università di Tor Vergata, siamo riusciti a organizzare un’iniziativa davvero unica dando la possibilità a 40 giovani donne di seguire una serie di seminari tenuti da esperti del calibro di Valerie Biden Owens e Marjorie Margolies».

«Anche Hillary Clinton ha partecipato, in remoto, all’evento: durante il suo intervento a Philadelphia a “The Women in Public Service Project. Institute 2013, peacebuilding and development”,  ha salutato con grande calore le “sorelle di Bruxelles”, che stavano seguendo il seminario “gemello” “Women Leaders in International Relations”, annunciando già il prossimo training WPSP, che si terrà nel 2014 in Italia».

«Sono molto contenta dell’attenzione che ci è stata rivolta in questi giorni. L’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles ha avuto una grande visibilità anche da parte di un pubblico nuovo. Sono state numerosissime, infatti, le persone che, prima di partecipare alle conferenze di queste sere, non erano mai venute in Istituto. Con Women Leaders in International Relations –  conclude Federiga Bindi – l’IIC ha confermato di essere divenuto ormai un punto di riferimento culturale non solo per la comunità italiana ma anche per quella belga e internazionale».

Per ulteriori informazioni sul programma delle conferenze e sulle future iniziative: http://roleofwomenininternationalaffairs.blogspot.be/

E per rivedere i momenti salienti: https://www.youtube.com/user/IICBruxelles?gl=IT

 

 

 

Guarda anche...

Severgnini College

Severgnini inaugura il 1° corso d’italiano lingua straniera al Collegio d’Europa di Bruges. Incontro su giovani e UE domani all’IIC

Bruxelles, 23 gennaio 2014. Beppe Severgnini ritorna a Bruxelles dieci anni dopo aver ricevuto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi