Smashing Pumpkins: unica data a Bologna

Tutto esaurito giovedì 18 ottobre, all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) per l’unico concerto italiano degli Smashing Pumpkins, band cult dell’alternative rock e del grunge anni Novanta. C’è solo la Wembley Arena di Londra, oltre al capoluogo emiliano, nel minitour europeo del gruppo di Chicago, reduce da decine di date in Canada e Usa, dove tornerà ancora sui palchi da fine novembre.
Il gruppo è nato trent’anni fa dall’idea del frontman Billy Corgan e di James Iha (chitarra), poi si sono aggiunti la bassista D’Arcy Wretzky – che non fa più parte della band – e il batterista Jimmy Chamberlin. Nove album in studio, due Grammy Awards e 30 milioni di dischi venduti, tra battibecchi e scioglimenti, Smashing Pumpkins usciranno tra un mese con il nuovo lavoro, ‘Shiny and oh so bright. Vol.1/Lp. No past. No future. No sun’, già preceduto dai singoli ‘Solara’ e ‘Silvery sometimes (Ghosts)’, che rivede assieme dopo diciotto anni Corgan, Iha e Chamberlin, con il chitarrista Jeff Schroeder.

Newsletter

Guarda anche...

Smashing Pumpkins

Smashing Pumpkins: il 18 ottobre in concerto a Bologna all’Unipol Arena

Vincitori del Grammy Award, acclamati pionieri dell’alternative-rock, gli Smashing Pumpkins pubblicano “Solara”, il primo inedito …