Un corto speciale fuori concorso al festival Tulipani Di Seta Nera

Grazia Di Michele, direttrice della sezione #SocialClip della rassegna, partecipa al videoclip “Il Tempio” di Gabriele Lazzaro che vede protagonisti lo stesso regista e Mariella Valentini.

Un’anteprima in esclusiva per la seconda giornata del festival, in onda

Venerdì 19 giugno 2020, ore 19:30 circa

sui canali ufficiali del festival (sito, Youtube e Facebook) e in televisione su TeleromaUno ch. 271, Odeon ch. 177 e Sky 890 920 899

Sarà mostrato in anteprima e fuori concorso nella seconda giornata della rassegna TULIPANI DI SETA NERA il videoclip di Gabriele Lazzaro “Il Tempio”, una storia di abbandono condivisa da madre e figlio che vede protagonisti il regista e Mariella Valentini, “special guest” Grazia Di Michele, direttrice artistica della sezione #SocialClip del concorso. Il lavoro andrà in onda stasera, venerdì 19 giugno alle ore 19,30 circa, sui canali ufficiali della rassegna (Sito, Facebook, YouTube) e in televisione su TeleromaUno ch. 271, Odeon ch. 177 e Sky 890 920 899. La canzone “Il Tempio”, scritta da Rossana Casale e Grazia Di Michele (Warner Chappel Music Italiana S.r.l. / G.D.M. Ed. Mus. di Fabbri Lucio & C) è un brano che racconta il rischio dell’isolamento e le sue conseguenze di chiusura agli altri, al mondo e all’amore vero.

Una donna, prigioniera della negazione, non accetta di essere stata abbandonata dal compagno che ha cresciuto il figlio nella negazione. Il giovane uomo, tormentato dal passato e dal disequilibrio familiare generato, cerca in tutti i modi di salvarsi cercando di chiudere i conti col passato e di riportare sua madre in contatto con la realtà attraverso un gesto catartico estremo. Al centro la Coscienza, interpretata dalla cantautrice, che accompagna il giovane nel percorso alla ricerca del perdono di sé e degli altri e cerca di dare voce al dolore dei rapporti simbiotici, spingendo il pubblico a riflettere con delicatezza su come le relazioni – non solo familiari – possano condizionarci e determinare il nostro destino.

Gabriele Lazzaro (ad un anno dal videoclip di Grazia Di Michele “La gente che parla” e ancora una volta in triplice veste di produttore, regista e attore) ci porta con durezza all’interno di questa famiglia attraverso gli occhi di Raul; un doloroso “rewind” per permettere all’anima del ragazzo di prendere consapevolezza di ciò che l’ha spinto al suicidio, per perdonarsi, perdonare e fare pace col bambino che avrebbe potuto – e voluto – essere.

Gabriele Lazzaro (34 anni), attore, regista e autore.

In 14 anni di carriera, fra cinema e tv, ha lavorato col Premio Oscar Sophia Loren e Pupi Avati.

Si è occupato di cultura e spettacolo per varie testate, fra cui Il Giornale e Tgcom.

Nel 2019 è passato alla regia, vincendo una menzione speciale per il videoclip di Grazia Di Michele contro la violenza sulle donne “La gente che parla”.

A breve dirigerà a quattro mani con Massimiliano Varrese il corto fantasy “Senza sorelle”, con un cast di donne di primordine.

La rassegna continuerà fino al 21 giugno. Il 22 giugno la cerimonia finale di premiazione che andrà in onda il giorno successivo su Rai Cinema Channel e Rai Play.Per la sezione #SocialClip diretta da Grazia Di Michele (presidente della giuria Red Ronnie) sono in concorso i seguenti videoclip musicali: MANDELA di Ivan Cazzola (int. Margherita Vicario); POTESSE ESPLODERE QUESTA CITTÀ di Giacomo Spaconi (int. La Scala Shepard); FOGLI DI CARTA di Elia Romanelli (int. Rita Bincoletto e Teti Cortese); NAPLES CALLING di Massimo Di Pinto (int. A67); FIGLI DI NESSUNO di Trilathera (Yuri Santurri, Daniele Tofani) e Fabrizio Moro (int. Anastasio); RIM ALMAR’À di Francesco Cabras (int. Orchestra Almar’à); VA’ PENSIERO di Francesco Cabras (int. Orchestra Piazza Vittorio); PS POST SCRIPTUM di Tommaso Ranchino (int. Virginio) e RINASCERÀ LA VITA di Sandra Fuciarelli (int. Davide Giromini). Le opere concorreranno ai miglior Premi per Miglior #SocialClip (Vincitore assoluto), Miglior testo, Miglior regia, Miglior soggetto (l’idea del video), Migliore musica e Miglior over #SocialClip (per i cantanti over 35). Tra esse una sarà scelta per il Premio della Critica.Il Festival Internazionale del Film Corto TULIPANI DI SETA NERA è istituito dall’Associazione Università Cerca Lavoro con la partnership di Rai Cinema Channel, il supporto della Regione Lazio, del Ministero per i beni e le attività culturali e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il patrocinio della Roma Lazio Film Commission e la collaborazione con l’Istituto CineTv R. Rossellini.

Guarda anche...

tulipani di seta nera

XIII Tulipani di Seta Nera, seconda giornata: il Festival entra nel vivo

Una bellissima carrellata di ospiti e opere in concorso sono stati i protagonisti della seconda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi