Ennio Morricone

E’ morto il Maestro Ennio Morricone

È morto Ennio Morricone, uno dei più noti compositori di colonne sonore cinematografiche del Novecento. Aveva 91 anni. La notizia è stata data per primo da Clemente Mimun, direttore del Tg5, ed è poi stata data da tutte le altre principali testate nazionali. Qualche giorno fa Morricone era caduto in casa e si era rotto un femore; l’agenzia ANSA scrive che Morricone è morto durante il ricovero al Campus Biomedico di Roma per le conseguenze di quella caduta.

Nel cinema, il nome di Morricone è legato in particolare alla collaborazione con il regista Sergio Leone, per il quale compose le colonne sonore dei film “spaghetti-western” Per un pugno di dollariPer qualche dollaro in piùIl buono, il brutto, il cattivo, C’era una volta il West, Giù la testa, e poi di C’era una volta in America, l’ultimo film della carriera di Leone.

Guarda anche...

madaluni_morricone

Morricone lascia il podio della vita: pentagramma in lutto

Ciack: silenzio. Cinque righi e quattro spazi di vuoto. Perfino le pause trattengono il respiro; …

Un commento

  1. Avatar
    Luisella Gallo Gallo

    dire GRANDE SAREBBE TROPPO POCO ……..ORA LA TUA SUBLIME MUSICA SARà ASCOLTATA ANCHE DAGLI ANGELI. GRAZIE MAESTRO CI HAI FATTO SOGNARE E CONTINUEREMO A FARLO PERCHè CI HAI LASCIATO LE PIU BELLE MUSICHE!!!!! VAI SALI AL CIELO TI ASPETTANO!!!!! TI VORREMO SEMPRE BENE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi