tantovale

“Paranoie” il nuovo singolo di tantovale

Da oggi venerdì 16 aprile sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Paranoie”, il nuovo singolo di tantovale.

Paranoie parla di due persone e di un amore non corrisposto che porta diverso dolore ad entrambi i protagonisti del brano, infatti nessuno dei due riesce ad esprimersi propriamente e di conseguenza si crea un muro di silenzio e paranoie che li logora piano piano.

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Si tratta di un brano rivolto in particolare ad una persona che fatica a esprime i propri sentimenti e che per evitare di ammetterli, o per paura di dire la verità, resta in silenzio ed ignora i miei messaggi; dall’altra parte ci sono io che, presa dalle mie paranoie e dal mio pessimismo, mi immagino quindi già il peggio».

Il videoclip ufficiale del brano è diretto da Erik Edinof e vede l’artista all’interno di un ascensore, in alcune scene da sola, mentre in altre è accompagnata da persone che festeggiano, lei invece appare infastidita e resta ferma al centro senza ballare.

Link al videoclip: https://youtu.be/PmnEc7tYExA

Biografia

Canta da quando è piccola ma ha iniziato seriamente ad appassionarsi all’età di 8 anni, quando suo papà l’ha iscritta ad un concorso di canto. Cresce ascoltando i vari CD che trovava in casa, ma gli artisti che ascoltava in particolare erano Emma, i Modà e Biagio Antonacci. La vera svolta arriva quando a 9 anni riceve un iPod, che portava ovunque cantando in giro per casa. A dodici anni ha iniziato a prendere lezioni di canto e da lì non ha più smesso. Ha partecipato a diversi altri concorsi di canto che l’hanno portata a ottimi risultati e l’hanno sempre spinta a continuare a seguire questa mia passione. All’incirca 3 anni fa, ha iniziato un percorso di scrittura di brani che piano piano l’hanno portata a trovare un suo stile, ed ora ha finalmente l’opportunità di pubblicare il mio primo EP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.