meduza

Meduza registra il tutto esaurito a New York

È una corsa a cento chilometri all’ora che non accenna ad arrestarsi quella dei Meduza, il gruppo italiano di musica house di maggior successo al mondo, composto da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio, capace di imporsi sullo scenario internazionale inanellando centinaia di certificazioni worldwide oltre a collezionare numeri da capogiro in termini di streaming e visualizzazioni su tutte le piattaforme digitali.

Un successo planetario mai visto prima quello dei produttori italiani che questa sera saranno i protagonisti di un dj set interamente dedicato alla migliore house music underground al Brooklyn Mirage di New York, in una data che ha già registrato il tutto esaurito: l’ennesimo record di un tour americano che conta già 15 live sold out in cui Mattia, Simone e Luca hanno fatto scatenare più di 25000 persone nei più importanti club degli USA, da Atlantic City a Miami, da Houston alla residenza al Wynn Nightlife di Las Vegas, portando anche qui il sound della migliore musica house.

Ma non è un’estate solo a stelle e strisce quella dei Meduza: vengono svelate oggi infatti le prime date del tour europeo dei tre produttori, che porteranno le loro super hit mondiali in Serbia (Exit Festival, Novi Sad, 10 luglio), Francia (Poney Club, Tolosa, 16 luglio), Grecia (Cavo Paradiso, Mykonos, 8 e 15 agosto), Croazia (Barrakud Festival, Zrce, 12 agosto) e Regno Unito (El Row,Londra, 21 e 22 agosto), facendo tappa anche in Italia, il 6 agosto al Riobo di Gallipoli e il 28 agosto al Il Muretto del Lido di Jesolo.

In Italia, intanto, Mattia, Simone e Luca mettono a disposizione il loro talento per un notevole progetto: i tre producer entrano infatti a far parte del corpo insegnanti di Pro Dj Academy, la scuola digitale per dj e produttori ospitata e progettata dalla Mat Academy di Alessandro Tripi e Nello Greco.

I Meduza sono stati scelti come coach delle star della musica house del domani insieme ad altre eccellenze del mondo del clubbing italiano, tra cui Albertino, Luca Agnelli, Adiel, Ilario Alicante, Lele Sacchi e Luca Pechino. Un ulteriore tassello, questo, che si va ad aggiungere alla già strabiliante carriera dei produttori italiani.

Continuano inoltre a crescere in maniera esponenziale i dati relativi all’ascolto dei Meduza in tutto il mondo: l’ultimo singolo, Paradise, ha già superato i 650 milioni di streaming su tutte le piattaforme digitali, segnando così un record di numeri strabiliante.

Il brano è già certificato quadruplo disco di platino in Irlanda, doppio platino in Slovacchia e Svizzera, platino in Italia, Australia, Brasile e Sud Africa e dischi d’oro in Austria, Belgio, Canada, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Portogallo, Svezia e Regno Unito.

I Meduza continuano la loro incredibile corsa alla conquista di tutto il mondo, portando l’Italia al top con il suono del futuro.

Guarda anche...

faustini

Matteo Faustini sarà live a Paratico

Domani, sabato 24 luglio, il cantautore MATTEO FAUSTINI sarà live a Paratico (Brescia) (Parco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.