Eugenio Bennato
Eugenio Bennato

Il folk meridionale di Eugenio Bennato dal vivo al Rising Love

Il percorso musicale di Eugenio Bennato ha contribuito in maniera decisiva alla diffusione dei ritmi e degli strumenti della cultura popolare meridionale, con un coinvolgimento straordinario di nuove generazioni tese al recupero delle proprie radici.
Eugenio di ritorno da un intenso giro di concerti in America Latina (Venezuela Argentina Brasile Cile) impegna la seconda parte della stagione 2013 in un tour italiano dal titolo “Balla la nuova Italia” che propone le composizioni del cantautore dai tempi pioneristici della Nuova Compagnia di Canto popolare e Musicanova, fino ai brani delle raccolte più recenti, da “Che il Mediterraneo sia” a “Questione meridionale”.
I temi dell’esplosione di una nuova cultura musicale italiana e della coscienza di una storia negata (la guerra dei mitici partigiani ottocenteschi denominati”briganti”) risuonano nel concerto che si avvale di collaborazioni artistiche collaudate (la chitarra solista di Ezio Lambiase, il basso di Stefano Simonetta “Mujura”, la voce e il gesto di Sonia Totaro) fino alla nuova generazione che ha preso avvio dal movimento Taranta Power, e che nel concerto è rappresentata dalla giovanissima percussionista Chiara Carnevale.
Sul palco con lui Ezio Lambiase (chitarre), Stefano Simonetta (basso), Sonia Totaro (voce e ballo) e Chiara Carnevale (tanburello). A seguire Come Mamma M’ha Fatto live jam and dj show hosted by Max Scoppetta.

Venerdì 13 dicembre
Ore 22.00
Rising Love
Via delle Conce, 14 – Roma

Guarda anche...

Edoardo ed Eugenio Bennato cantano un loro brano inedito “La realtà non può essere questa”

“LA REALTÀ NON PUÒ ESSERE QUESTA”, di un mondo che vive alla finestra e di …