Sabina Guzzanti
Sabina Guzzanti

L’Italia criminale e mafiosa nei film a Venezia

Alla 71/a edizione della Mostra del cinema di Venezia (27 agosto-6 settembre) c’è l’Italia criminale e mafiosa in tutte le sue declinazioni.

Non solo l’ingombrante politica in odor di mafia di BELLUSCONE UNA STORIA SICILIANA di Franco Maresco, ma anche la trattativa Stato-mafia de LA TRATTATIVA di Sabina Guzzanti. C’è poi la ‘ndrangheta di ANIME NERE di Francesco Munzi e, infine, la criminalità senza pedigree, quella del recupero crediti di SENZA NESSUNA PIETA’ di Michele Alhaique.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

 

[post-marguee]

Guarda anche...

venezia jazz festival

Venezia Jazz Festival, al via l’edizione autunnale

Dal 7 ottobre al 14 novembre, un viaggio caleidoscopico di sonorità. Fra gli artisti, Joe …