Skunk Anansie conquistano Roma

Gli Skunk Anansie non hanno deluso le aspettative dei fan presenti al Postepay Rock in Roma. Sul palco con Skin gli storici membri del gruppo: Ace alla chitarra e Cass Lewis al basso e Mark Richardson alla batteria.

La serata ruota attorno all’ultimo album Anarchytecture. Anarchia e architettura, un invito a scegliere con la propria testa. Ma c’è spazio per tutto il repertorio, per i successi degli album anni ’90 che hanno reso la band famosa in tutto il mondo.

La protagonista della serata di ieri è Skin con la sua voce potente. In tutina argentata con cappellino di ordinanza, sbarca all’Ippodromo delle Capannelle, per un concerto di un’ora e mezzo. Alla soglia dei 49 anni salta a destra e sinistra del palco, piomba sulla platea fino a camminarci sopra con una performance da perfetta equilibrista.

Iscriviti alla Newsletter (16370)

[post-marguee]

Guarda anche...

Skunk-Anansie

Skunk Anansie in concerto al Rock in Roma 2019

Attesissimi ed apprezzatissimi in Italia, SKUNK ANANSIE tornanonel nostro Paese il prossimo anno e vanno …