Home | Archivi tag: Selene Lungarella

Archivi tag: Selene Lungarella

Selene Lungarella nuovo singolo “L’Ora Dei Fantasmi”

Selene Lungarella

Il 25 Ottobre 2013 esce in Radio il nuovo singolo di Selene, “L’Ora Dei Fantasmi”, che dà il titolo all’Album di recente pubblicazione, acquistabile in tutti i negozi di dischi d’Italia e digital store, su etichetta TOP RECORDS e distribuzione EDEL ITALY. Sarà possibile ascoltarlo a “LA NOTTE DI RADIO …

Leggi Tutto

Selene ospite di Radio Web Italia presenta l’ album “L’ora dei fantasmi”

SELENE LUNGARELLA

Selene Lungarella ospite ai microfoni di “Interview” – appuntamento musicale di Radio Web Italia – presenta il nuovo album “L’ora dei fantasmi”. “L’Ora Dei Fantasmi”, che esce a 3 anni di distanza da “Selene con la E”, rappresenta la maturità artistica di Selene Lungarella; l’album è prodotto da Luca Bignardi, …

Leggi Tutto

Selene: intervista su Radio Web Italia

Selene Lungarella

Ai microfoni di Radio Web Italia “Selene Lungarella”. L’artista reduce de “La Milano Sanremo Della Canzone Italiana”, grande manifestazione artistica, in cui Selene ha cantato in anteprima assoluta il brano “In Mente” (R.Benini – D.Protino – L.Bignardi ), singolo che precede l’uscita del suo secondo Album “L’Ora Dei Fantasmi”, prodotto da Luca Bignardi, contenente 8 brani inediti, scritti tra gli …

Leggi Tutto

Selene Lungarella al Festival Cabaret Emergente 2011

Selene Lungarella

Dopo aver girato l'Italia promuovendo il suo primo album, Selene Lungarella fa tappa a Vignola (MO) per presentare il suo album d'esordio "Selene con la E”, già in tutti i negozi di dischi d’Italia su etichetta TOP RECORDS e distribuzione EDEL, che vanta la collaborazione con Alberto Fortis.

L'appuntamento è per Sabato  26 Marzo alle ore 21 al "Teatro Ermanno Fabbri" di Vignola (via Minghelli, 11), che quest'anno ospiterà per la prima volta una delle due PREFINALI della 18^ Edizione del Festival Cabaret Emergente.

"Il Festival Cabaret Emergente è un evento che negli anni mi ha veramente portato fortuna" - afferma Selene - " è già il quarto anno che ho l' onore di partecipare in qualità di ospite. Credo che Riccardo Benini, direttore artistico del festival, nonchè mio produttore musicale, da vero talent scout abbia ideato un evento per i giovani e ciò che si viene a creare dietro le quinte tra i concorrenti è un grande affiatamento con l' obiettivo di fare una bellissima serata per divertirsi e divertire gli spettatori, e non tanto con lo scopo di arrivare primi. Anche perchè come dice un noto proverbio "beati gli ultimi che saranno i primi" - sorride Selene - "In realtà arrivare in PREFINALE è già una bellissima vittoria. E da parte mia cercherò di proporre al pubblico il mio secondo singolo, uscito in tutte le radio d'Italia il 1 Febbraio, "Come la rugiada" che è stato scritto da Gianni Gandini, un omaggio alla mia voce per ringraziarla di tutto ciò che mi ha donato e mi sta donando. Se penso inoltre al Festival mi viene in mente il meraviglioso e fortunato incontro con Alberto Fortis che ho conosciuto alla serata finale al Teatro Storchi in Maggio del 2009. Quell 'incontro ha fatto sì che Alberto scrivesse una canzone per me "Dall'Alto" e che uscisse il mio primo album in tutta Italia "Selene con la E" . GRAZIE FESTIVAL CABARET EMERGENTE DI MODENA, PER AVER CREDUTO IN UNA GIOVANE CANTANTE EMERGENTE

La seconda PREFINALE si terrà Martedì 29 Marzo alle ore 21.00 all' "Auditorium Pierangelo Bertoli" di Sassuolo (MO), mentre la finale nazionale Martedì 3 Maggio alle ore 21.00 al "Teatro Storchi" di Modena

Leggi Tutto

“Come la rugiada” di Selene Lungarella dal 1 febbraio in radio

Selene Lungarella

Dal 1 febbraio è in rotazione radiofonica “Come la rugiada”, uno dei brani trainanti del primo album di Selene Lungarella "Selene con la E" - già nei negozi di dischi d’Italia su etichetta TOP RECORDS e distribuzione EDEL - che vanta la collaborazione di Alberto Fortis.

Scritto e composto da Gianni Gandini, “Come la rugiada” è un brano altamente radiofonico che vuole rendere omaggio alla voce di tutte le interpreti protagoniste della migliore musica italiana e non, attraverso l’interpretazione intima e personale di una giovane artista che solo cantando “fa parlare il meglio che ha di sé” e che nel brano offre uno splendido esempio dello stile di voce che la contraddistingue: frizzante e al tempo stesso equilibrata, dall’andamento naturale e non urlato. Il singolo è accompagnato da un videoclip che è stato realizzato, per la regia di Roberto Sgrò, in collaborazione con BOSJ, azienda italiana leader nella nail art e nella cura e bellezza delle unghie. Il video è disponibile sul sito ufficiale e sul canale ufficiale youtube.

L'album "Selene con la E" contiene altri tre inediti: “L'Ultimo Degli Uomini” (R. Benini - S. Lungarella – P. Brescia), una accattivante ballad che invita a sognare, “Accoglimi” (P. Brescia), intima riflessione su un abbandono subìto, e il già apprezzato “Dall'Alto” – in rotazione in oltre 150 radio italiane -, il singolo scritto appositamente per Selene dal cantautore Alberto Fortis, che peraltro lo interpreta con lei in un inedito duetto. Il brano è presente nell’album anche nella versione inglese “Have You Ever”.

Ad accompagnare la cantante toscana al suo debutto sul mercato discografico, dopo diversi anni di intenso lavoro con apprezzati professionisti del settore, sono stati il produttore Riccardo Benini, lo stesso che per primo credette nel fenomeno musicale Andrea Bocelli, e Alberto Fortis, un nome della canzone d’autore italiana che non ha bisogno di presentazioni e che nella sua prestigiosa carriera ha firmato canzoni soltanto per altre due interpreti italiane: Rossana Casale e Teresa De Sio.

Selene Lungarella coltiva la passione della musica sin da piccola. Il suo percorso artistico professionale nasce nel 2006 al Solarolo Song Festival, il concorso canoro per la direzione artistica di Fabrizio Pausini, dove incontra il produttore Riccardo Benini. La sua formazione prosegue con numerose partecipazioni a concerti, manifestazioni e recital tra i quali il Premio Ragno d'Oro - Unicef, con ospiti del calibro di Andrea Bocelli, e il Festival Cabaret Emergente, al Teatro Storchi di Modena, dove Alberto Fortis la sente cantare e, affascinato dalle sue doti interpretative, decide di scrivere un brano per lei. Seguono il Premio Lunezia, ad Aulla, con Toto Cutugno e Lucio Dalla; il Premio Walter Chiari, che vince nel 2009 a Cervia e lo spettacolo effettuato all'Isola de La Maddalena, nel giorno del vertice Italia-Spagna, alla presenza di Silvio Berlusconi e José Luis Rodriguez Zapatero. Selene Lungarella è una delle protagoniste, al fianco di artisti del calibro di Elio e le Storie Tese, Enrico Ruggeri e Mauro Pagani, del cortometraggio patrocinato dalla Rai "Amat Deus", uscito nel 2010. Recentemente si è esibita allo Sporting Club di Montecarlo, nello storico teatro che ospita i World Music Awards, e al Castello Sforzesco di Milano, ed è stata ospite d'onore dell'VIII edizione dell'Ischia Global Film & Music Fest dove ha registrato il suo primo passaggio televisivo RAI, su RAI DUE, per il programma “Le Stelle di Ischia”. Il 2010 segna una tappa importante della carriera di Selene Lungarella: a fine settembre esce infatti in tutti i negozi d’Italia il suo primo album “Selene con la E”, che raccoglie cinque inediti, tra cui “Dall’Alto” scritto da Alberto Fortis che duetta con lei nel brano. E’ in scena lo spettacolo “Se Stasera Canto Qui”, un viaggio intorno alla musica, nel quale è accompagnata dal pianista Teo Ciavarella.

Leggi Tutto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi